Banner title

Burrocacao: non tutti i prodotti sono utili per le labbra screpolate. Ecco come scegliere!

0

Il burrocacao è uno di quei prodotti che con l’arrivo dell’autunno quasi tutte le donne devono correre ad acquistare: con i primi freddi e gli sbalzi di temperatura infatti le labbra sono spesso messe a dura prova e grazie al burrocacao possiamo fornire loro una protezione extra. Il problema è che al giorno d’oggi esistono moltissime marche di burrocacao e trovare il prodotto perfetto, che sia realmente efficacie e non contenga sostanze dannose, è più difficile di quanto potrebbe sembrare. Come vedremo tra poco, alcune tra le marche più pubblicizzate offrono in realtà dei prodotti che da questo punto di vista sarebbero da evitare: lo hanno messo in luce anche i test effettuati dalla nota rivista Altroconsumo e oggi vogliamo proprio concentrarci su questo aspetto. Come scegliere il burrocacao senza rischiare di acquistare un prodotto inutile o addirittura dannoso? Con i nostri consigli potrete andare sul sicuro, adottando le strategie giuste per capire se un burrocacao è realmente di qualità oppure è da evitare. 

Burrocacao: come capire se è di qualità

Per comprendere se un burrocacao sia di qualità o meno in realtà basterebbe leggere l’etichetta del prodotto: per legge deve presentare gli ingredienti ed è quindi semplice capire se si tratta di un buon prodotto o meno. Peccato che la maggior parte dei consumatori non abbia una laurea in chimica: leggere l’etichetta di questi prodotti cosmetici è spesso un’impresa davvero difficile perchè non si capisce praticamente nulla! D’altra parte, i segnali che ci vengono inviati dalle pubblicità ma anche dagli slogan stessi dei vari prodotti potrebbero essere ingannevoli: meglio quindi imparare a leggere le etichette piuttosto che affidarsi a quello che ci promette la casa produttrice! 

Gli ingredienti: ecco quali evitare

Gli ingredienti di questi prodotti sono spesso difficili da decifrare, ma quello che è importante sapere è che il burrocacao dovrebbe contenere burro di cacao e altri grassi vegetali dall’azione emolliente ed idratante. Il problema è che spesso e volentieri questi prodotti contengono oli minerali, ingredienti derivati del petrolio che si conservano alla perfezione ma che per le labbra non sono indicati. Ecco perchè è importante leggere gli ingredienti: solo in questo modo possiamo capire se il burrocacao contiene sostanze naturali oppure sostanze che potrebbero essere dannose come i derivati del petrolio. Come riconoscere questi ultimi? Ecco la lista di quelli più utilizzati: se vedete uno di questi ingredienti nell’etichetta del burrocacao vi consiglio di cambiare prodotto. 

  • hydrogenated microcrystalline wax, microcrystalline wax, cera microcristallina
  • ozokerite
  • paraffin, paraffinum liquidum
  • petrolatum
  • hydrogenated polyisobutene
  • synthetic wax
  • polyethylene, polybutene, polyisobutene
  • ceresi

Burrocacao: acquistarlo in farmacia è più sicuro?

Diverse persone sono convinte che acquistare il burrocacao in farmacia è più sicuro, perchè generalmente in farmacia non vengono venduti prodotti dannosi. Se da un lato questo è vero, dall’altro lato bisogna dire che la case farmaceutiche pubblicizzano anche burrocacao che non valgono nulla. La regola degli ingredienti quindi deve sempre essere tenuta a mente: acquistare un burro cacao in farmacia non è una garanzia di qualità, così come non lo è un prezzo più elevato. L’unico modo per andare sul sicuro è leggere gli ingredienti!

Ti potrebbe interessare anche…

Share.