Banner title

La Coda di Cavallo è sempre cool: ecco come farla in modo perfetto!

0

La coda di cavallo è una delle acconciature più semplici in assoluto da fare sui capelli lunghi o di media lunghezza ed ha anche un grandissimo vantaggio: permette di risolvere tutti i problemi derivati dal caldo! Se avete i capelli lunghi, saprete sicuramente che durante il periodo estivo è difficile riuscire a fare delle acconciature che non siano raccolte: lasciare i capelli liberi sul collo e sulla schiena potrebbe rivelarsi un vero e proprio incubo! Bisogna poi considerare che quando fa caldo i capelli fanno sudare, e tendono a bagnarsi o inumidirsi proprio per via del sudore. Questo non fa che peggiorare la situazione e rendere ogni acconciatura un vero e proprio disastro. 

Grazie alla coda di cavallo invece, che ancora oggi è di tendenza, è possibile avere un’acconciatura impeccabile anche quando le temperature iniziano ad essere troppo elevate. Non serve andare dalla parrucchiera perchè fare una coda di cavallo perfetta in casa non è certo difficilissimo, ma se volete osare e seguire le ultimissime tendenze potete optare anche per una coda di cavallo spettinata, ancora più semplice da realizzare!

Attenzione, però: non sempre questa acconciatura è l’ideale: su alcune persone la coda di cavallo sta male e tra poco vedremo anche il perchè e come ovviare a questo inconveniente. 

Coda di cavallo: come farla alla perfezione

Per fare una coda di cavallo non occorrono grandi cose e nemmeno particolari abilità: si tratta come abbiamo detto di un’acconciatura semplicissima quindi non preoccupatevi. L’importante è tenere bene a mente alcune semplicissime regolette e non avrete alcun tipo di problema nel realizzare una coda di cavallo perfetta! 

Prima di tutto, se volete un’acconciatura classica vi consiglio di non farla sui capelli appena lavati: la coda avrà una tenuta inferiore in questo caso e alcuni ciuffetti potrebbero uscire e rendere il tutto meno preciso. In secondo luogo, ricordate sempre di utilizzare uno spray fissante per evitare che ci siano capelli che se ne vanno dove vogliono loro e in ultimo la regola principale: testa sempre all’ingiù! Prima di realizzare la vostra coda di cavallo, piegate la nuca in avanti e spazzolate i capelli tenendo la testa all’ingiù, quindi raccoglieteli in una coda tenendoli fermi con la mano e non appena alzate la testa mettete un elastico nel punto preciso che avevate fissato. 

Se volete una coda di cavallo spettinata, invece, sarà tutto ancora più facile: fate come abbiamo appena descritto ma cercate di lasciare qualche ciuffetto fuori dalla coda. 

Coda di cavallo: è l’acconciatura giusta per i l tuo viso?

La coda d cavallo può essere sempre l’acconciatura giusta, ma a seconda della forma del viso conviene optare per tipologie differenti di coda. Se il vostro viso è ovale, la cosa migliore è fare una coda di cavallo laterale, se è tondo meglio farla alta sulla nuca mentre se è allungato scegliete una coda bassa. 

Ti potrebbe interessare anche…

Share.