Banner title

Come schiarire i capelli con tecniche naturali

0

Le donne amano i capelli chiari, anche se il più delle volte non sono disposte a ricorrere ai prodotti chimici per schiarirli. Ecco che entrano in azione i classici rimedi della nonna, che ci dicono come schiarire i capelli.

Chi può schiarire naturalmente i capelli?

Ricorrere a rimedi naturali per schiarire i capelli è consigliato però solo alle donne che hanno capelli castani o comunque già abbastanza chiari, la riuscita non è di certo garantita per chi ha invece capelli scuri. Se ricorrete a tecniche naturali non aspettatevi un biondo platino, ovviamente il colore che otterrete sarà abbastanza tenue e naturale.
Per ottenere dei buoni risultati, la schiaritura dei capelli con prodotti naturali, prevede diverse applicazioni, ripetute nel tempo.

Come schiarire i capelli in maniera naturale?

I prodotti naturali maggiormente indicati per schiarire i capelli sono: camomilla, birra, acqua ossigenata, olio di oliva, miele e limone. Come schiarire i capelli con la camomilla? Questa tecnica possiamo definirla il classico rimedio della nonna. È una tecnica semplice e di facile applicazione, basterà preparare un infuso con le bustine o le foglie della camomilla, una volta intiepidito versarlo sui capelli e infine lasciarli asciugare in modo naturale al sole. Oppure si può applicare la camomilla dopo lo shampoo, lasciandola in posa per circa 10 minuti sui capelli ancora bagnati, senza risciacquarli. Altro elemento naturale molto utilizzato per schiarire i capelli, è la birra. Essa è considerata infatti un ottimo schiarente, anche se funziona solo su capigliature castane o bionde. Come schiarire i capelli con la birra? Semplice, basta immergerli in una bacinella con all’interno il liquido e lasciarli in immersione per circa 5 minuti, tamponarli con un asciugamano per circa un’ora e infine risciacquarli. Anche il limone permette di schiarire i capelli, con la stessa tecnica di applicazione della camomilla. In genere si consiglia l’utilizzo di 2 o 3 limoni spremuti nell’acqua, con asciugatura naturale al sole. Il limone può essere utilizzato anche in abbinamento al miele. Come schiarire i capelli con questa tecnica? Basta aggiungere tre cucchiai di miele e 2-3 cucchiai di limone al balsamo, versarli sui capelli e lasciare agire per circa 40 minuti. Una volta risciacquati i capelli e asciugati al sole, la schiaritura è fatta.

Altri tecniche per schiarire i capelli

Se la birra, il limone o il miele non avessero prodotto i loro effetti, puoi sempre ricorrere altri ingredienti naturali, come la curcuma, lo zenzero, il rabarbaro o l’henné biondo. La curcuma altro non è che una tintura naturale, color oro. Ha un’azione schiarente molto forte, per cui va usata con moderazione. Come schiarire i capelli con la curcuma? Basterà farne bollire 1 cucchiaino in un po’ di acqua, lasciar raffreddare e stenderla sui capelli per circa 30 minuti, infine risciacquare. Anche il rabarbaro e lo zenzero sono ideali per preparare un impacco schiarente da applicare direttamente sui capelli. L’impacco va lasciato in posa per circa 40 minuti e risciacquato con acqua calda. Infine c’è l’henné biondo, che ha un’azione riflessante molto efficace soprattutto sui capelli di colore biondo o castano chiaro.

Share.