Banner title

Come tagliarsi i capelli da soli senza fare disastri

0

Vi state chiedendo come tagliarsi i capelli da soli senza combinare qualche disastro irreparabile? Abbiamo già visto come gli uomini siano più fortunati da questo punto di vista: con un semplice rasoio o regolacapelli possono sistemare il proprio taglio in modo impeccabile e senza commettere errori. Per noi donne invece il procedimento potrebbe sembrare più complesso, soprattutto se abbiamo i capelli lunghi: in realtà però non è sempre così e oggi vedremo come tagliarsi i capelli da soli in modo semplicissimo! 

La tecnica che vi illustreremo a breve sembra un po’ una cavolata, ma vi assicuro che funziona davvero: la prima volta che ci ho provato ero decisamente scettica perchè temevo di ritrovarmi con un’acconciatura improponibile ma non è stato così! Certo, con questo metodo velocissimo riuscirete ad ottenere dei capelli più corti, ma solo se li avete sufficientemente lunghi da avere bisogno solamente di una spuntatina: non ho ancora avuto modo di sperimentare la sua efficacia su chiome medie o cortine quindi vi sconsiglio di provarci, per sicurezza. Ma se i vostri capelli sono lunghi e volete solamente eliminare quelle fastidiose doppie punte e regolarli un attimino, con questa tecnica impiegherete davvero pochissimo tempo! Vediamo come tagliarsi i capelli da soli in pochi minuti e senza particolari abilità da parrucchiere.

Come tagliarsi i capelli da soli: cosa occorre?

Prima di tutto, se volete tagliarvi i capelli da sole e non avete nessuno che possa darvi una mano in questa operazione, vi consiglio di prepararvi tutto il necessario a portata di mano: in questo modo non avrete problemi. Tranquille: non vi occorre nulla di particolare ma la scelta delle forbici potrebbe fare la differenza. Se non ne avete in casa, vi consiglio di acquistare delle forbici professionali da parrucchiere: costicchiano un po’ ma vi dureranno una vita e ne vale davvero la pena! Vediamo quindi cosa occorre:

L’asciugamano in microfibra sarebbe l’ideale, ma se non lo avete potete utilizzare anche un asciugamano normale. Le forbici invece sono proprio indispensabili: con quelle normali infatti è difficile riuscire a fare un taglio netto e rischiate che arrugginiscano visto che dovrete lavorare con i capelli umidi. Se dovete acquistarle, vi consiglio di prendere direttamente un kit come questo qui: il pettinino per sfilare vi tornerà utilissimo!

Come tagliarsi i capelli da soli: guida passo passo

1.Prima di tutto lavate i capelli mettendo anche il balsamo, quindi avvolgeteli in un asciugamano di microfibra in modo che perdano un po’ di umidità (ma non troppo) e pettinateli bene, facendo la riga nel posto giusto.

2.Legate i capelli in una coda centrale e alta (l’elastico deve essere il più alto possibile);

3.Assicuratevi che la coda si trovi al centro della nuca;

4.Fate scivolare l’elastico verso le punte, fino ad arrivare alla lunghezza desiderata;

5.Prendete le forbici e fate un taglio netto e diritto (dovrete tagliare la coda, senza togliere l’elastico);

6.Togliete l’elastico e rifinite con il pettinino per sfilare. 

Potrebbe interessarti anche…

Share.