Banner title

Manicure Giapponese: cos’è e come farla in casa per delle mani bellissime

0

La manicure giapponese è molto di più di una semplice manicure come la conosciamo noi: questa antica tecnica orientale infatti prevede che le mani e le unghie vengano trattate con estrema cura e delicatezza e consente di raggiungere dei risultati strepitosi. Abbiamo già visto che al giorno d’oggi spesso le nostre unghie risultano stressate: i motivi possono essere diversi e andare dal tipo di alimentazione allo stesso utilizzo di prodotti eccessivamente aggressivi, primi tra tutti gli smalti semipermanenti. Se la moda delle unghie in gel ha ormai preso piede e chiunque può applicare uno smalto permanente in casa con il fai da te, è anche vero che scegliere smalti scadenti o troppo economici può avere degli effetti devastanti sulle nostre unghie. 

Grazie alla manicure giapponese, è possibile avere delle mani bellissime e super curate, ma soprattutto delle unghie forti e sane, che non si spezzano e che conservano la loro naturale bellezza. Naturalmente, possiamo rivolgerci ad un centro estetico per farla ma visto che il costo non è proprio bassissimo c’è un’altra alternativa: fare la manicure giapponese in casa con il fai da te. Non è per nulla complicato e anzi può diventare addirittura un passatempo divertente! Vediamo come fare passo passo. 

Cosa occorre per la manicure giapponese

Iniziamo con il procurarci tutto il necessario per effettuare una manicure giapponese a regola d’arte: gli strumenti che servono non sono molti ma sono comunque fondamentali quindi assicuratevi di avere tutto a portata di mano prima di iniziare. Ecco cosa vi occorre:

Manicure giapponese fai da te: guida passo passo

Prima di tutto, riempite una bacinella di acqua e mettete le mani in ammollo per qualche minuto: in questo modo le cuticole diventeranno molto più morbide e facili da rimuovere. Dopo circa 10-15 minuti, asciugate bene le mani con delicatezza ed iniziate a limare le unghie come di consueto. 

A questo punto, con il bastoncino per cuticole spingete delicatamente le cuticole indietro: sarà molto facile perchè avete lasciato le mani in ammollo quindi la pelle sarà molto più morbida. 

Adesso è il momento di lisciare le unghie e rimuovere eventuali imperfezioni presenti in superficie: passate quindi il buffer su tutta la superficie delle unghie facendo attenzione ad essere molto delicate. 

A questo punto arriva il vero e proprio segreto della manicure giapponese: la cera d’api. Prendete questo prodotto a massaggiatelo sulle unghie con delicatezza, quindi con una lima di camoscio lucidate tutta la superficie. In questo modo le vostre mani saranno bellissime e grazie alla cera d’api le unghie risulteranno più forti, sane e belle. 

Per terminare, ammorbidite il tutto con un olio nutriente che rafforzerà ancora di più le vostre unghie. 

Ti potrebbe interessare anche…

Share.