Banner title

Unghie rotte? Ecco come ripararle in casa senza problemi

0

Le unghie rotte sono un vero e proprio problema: può capitare che in alcuni periodi le nostre unghie siano più deboli e proprio in questi periodi è probabile che qualche unghia si spezzi, rendendo del tutto vano il nostro lavoro di manicure. In realtà, quando ci si trova spesso di fronte al problema delle unghie rotte, significa che sono troppo deboli quindi la prima cosa da fare sarebbe rinforzarle in modo da prevenire altre rotture future. Questo però è solo un rimedio che permette di evitare di trovarsi in situazioni simili, ma cosa fare quando ci si ritrova con una o più unghie rotte? Molte persone, sconsolate e rassegnate, finiscono per tagliare anche le altre in modo che non si noti la differenza. In realtà però un’unghia rotta si può riparare in casa senza il bisogno di una professionista e farlo è molto più semplice di quanto possiate immaginare. 

Unghie rotte: come ripararle in casa con il fai da te

Questo metodo per riparare le unghie rotte è davvero molto semplice ed il bello è che non occorre nulla di particolare. Probabilmente troverete tutto ciò che vi serve in casa e non dovrete nemmeno scomodarvi, quindi perchè non fare un tentativo prima di tagliare tutto? Vi assicuro che questo metodo è davvero fantastico e da quando lo ho scoperto mi è successo di utilizzarlo più di una volta. Non mi ha mai delusa. 

Per riparare le unghie rotte vi servirà:

  • 1 bustina di camomilla (o di tè);
  • Smalto trasparente o meglio ancora top coat;
  • Forbicina;
  • Pinzetta per sopracciglia.

Preparate tutto l’occorrente e tenete ogni cosa a portata di mano. Prima di tutto, prendete la bustina di camomilla e tagliatene un pezzettino con le forbicine: prendetene un pezzo che sia pulito e non abbia attaccati residui di camomilla. 

A questo punto, pulite bene l’unghia rotta che volete riparare e togliete gli eventuali residui di smalto. Fatto ciò, stendete sull’unghia lo smalto trasparente o meglio ancora il top coat e prima ancora che si asciughi applicate il pezzo di bustina proprio dove l’unghia risulta spezzata. 

Adesso passate un’altro strato di top coat sulla vostra unghia e aspettate che si asciughi completamente. Volendo, potete usare anche il gel: dovrete farlo asciugare nella lampada ma sicuramente l’effetto durerà di più e l’unghai sarà più solida. 

Una volta che il top coat si sarà asciugato, applicate lo smalto come al solito et voilà! La vostra unghia sarà come tutte le altre, ma vi consiglio comunque di cercare di stare attente perchè naturalmente sarà un po’ più fragile e delicata. 

Unghie rotte: come rinforzarle con rimedi naturali

Come-rinforzare-le-unghiePer prevenire la rottura delle unghie, vi consiglio di rinforzarle: potete farlo anche con ingredienti del tutto naturali e senza spendere un euro e vi assicuro che è l’unico modo per evitare di trovarsi di fronte al problema delle unghie rotte. Per rendere le vostre unghie più forti e quindi meno suscettibili di rottura, potete usare il bicarbonato di sodio, l’aglio, il burro di karitè e altri ingredienti del tutto naturali…continua a leggere

Scopri altri consigli per delle unghie perfette:

Share.