Banner title

Nostril piercing: guida completa al piercing al naso

0

Il nostril piercing è il più diffuso in assoluto perchè non è altro che il classico piercing alla narice: solitamente è uno dei primi che si fanno ed è molto amato sia dagli uomini che dalle donne, anche se tra queste ultime è più diffuso. Non si tratta di un piercing particolarmente costoso, e nemmeno complicato da fare: praticamente tutti i professionisti al giorno d’oggi sono in grado di fare un nostril piercing ma è bene stare sempre molto attenti perchè anche questo tipo di foro deve essere fatto con l’ago piuttosto che con la pistola, per evitare contraccolpi e assicurare una maggior precisione.

Il nostril piercing fa male?

Il nostril piercing non è doloroso e il tempo di guarigione è anche piuttosto rapido rispetto ad altri tipi di piercing come ad esempio quello alla linguaanche perchè si trova in una zona del corpo che non viene sottoposta ad un grande stress. Non dovete quindi preoccuparvi per il dolore, perchè entro poche ore non avvertirete più nulla e dovrete solo prendervi cura del vostro nostril piercing tenendolo costantemente pulito ed igienizzato, utilizzando degli appositi prodotti e non sottovalutando il rischio di infezione che, come vedremo tra poco, può diventare davvero fastidiosa.

Nostril piercing: cosa fare in caso di infezione

Come abbiamo detto, il nostril piercing generalmente non dovrebbe creare troppi problemi, ma se non viene pulito nel modo corretto può capitare di ritrovarsi con un’infezione. I sintomi più evidenti sono dolore, un forte arrossamento e la presenza di pus. Se il vostro nostril piercing dovesse fare infezione, dovete prima di tutto rimuovere con delicatezza il gioiello, quindi disinfettare tutta la zona con l’acqua salina (è sempre meglio evitare i disinfettanti a base di alcool). Questo è il primo passo, ma dovrete comunque consultare il vostro medico di fiducia per verificare la gravità dell’infezione e assicurarvi una guarigione più veloce.

Nostril piercing: quali gioielli mettere?

Il nostril piercing si può indossare in diverse varianti, anche se le più comuni sono il brillantino e il cerchietto (ring). Conviene acquistarli online in uno shop attendibile come Amazon perchè si trovano di moltissimi tipi, anche tra i più originali, e hanno un rapporto qualità-prezzo ottimo.

Piercing nostril a L

Nostril-piercing-LIl piercing nostril a L generalmente è il classico brillantino: non è molto difficile da indossare perchè basta esercitare una leggera pressione nel foro e infilare del tutto il gioiello inclinando facendogli superare la curva a L. Il costo varia a seconda del materiale ma se ne possono trovare di tutti i tipi!

Piercing nostril a spirale

Nostril-piercing-spiraleIl nostril piercing a spirale è un po’ più complicato da indossare rispetto agli altri, ma non è comunque nulla di impossibile! Basta infatti fare un po’ di pressione sul foro come sempre, e poi iniziare ad “avvitare” il gioiello fino a quando non entra del tutto nella narice. Anche in questo caso il costo dipende dal materiale e c’è molta varietà online.

Piercing nostril ad anello

Nostril-piercing-anelloIl nostril piercing ad anello è altrettanto popolare e molto amato: si tratta del modello più semplice da indossare perchè basta inserire un’estremità e chiuderla con la pallina. Online si trovano moltissimi modelli diversi di nostril piercing ad anello quindi potete sbizzarrirvi nei colori, nelle forme e nei materiali ed i prezzi sono decisamente abbordabili anche per i più belli.

Scopri altri tipi di piercing di tendenza:

Share.