Banner title

Unghie fragili: come risolvere il problema in modo naturale

0

Il problema delle unghie fragili riguarda moltissime donne: purtroppo si tratta di un fastidioso inconveniente, che  denota spesso e volentieri una mancanza a livello nutrizionale. Avere le unghie fragili sicuramente non è piacevole: se infatti non sono sufficientemente robuste e resistenti, diventa difficile anche applicare uno smalto o sperare di avere delle mani belle e curate perchè le unghie fragili tendono a spezzarsi con una facilità incredibile. Come risolvere allora questo problema fastidioso? Naturalmente prima di tutto occorre risalire alla sua causa: le unghie fragili possono essere determinate da una serie di fattori, primo tra tutti una carenza di vitamina A e calcio, ma anche una malattia come ad esempio una micosi può incidere notevolmente sull’aspetto delle unghie. Inoltre, a volte è semplicemente l’utilizzo di alcuni prodotti per la manicure o di detergenti troppo aggressivi che può determinare una debolezza delle unghie. Bisogna quindi prima di tutto individuare il problema che sta alla base, e solo dopo procedere alla sua risoluzione!

Unghie fragili: da cosa può dipendere?

Unghie-che-si-sfaldanoCome abbiamo accennato, le unghie fragili possono essere causate da diversi fattori: quando l’unghia appare sfibrata, tende a sfaldarsi e si rompe con facilità, c’è sempre una ragione e il primo passo per risolvere il problema è individuarne proprio la causa. Se non avete mai avuto problemi di unghie fragili e non avete cambiato la vostra dieta ultimamente, con molta probabilità il problema potrebbe essere determinato dall’utilizzo di alcuni prodotti: un detergente troppo aggressivo o un acetone scadente potrebbero essere la causa diretta delle vostre unghie fragili! In altri casi, questo problema potrebbe invece dipendere dal tipo di alimentazione e da una carenza di vitamine e calciocontinua a leggere

Unghie fragili: 5 segreti per rinforzarle

Come-rinforzare-le-unghiePer rinforzare le unghie non occorre necessariamente assumere integratori specifici: in alcuni casi potrebbero rivelarsi senz’altro utili, ma in moltissimi altri casi è sufficiente mettere in atto qualche piccolo accorgimento. Esistono dei metodi naturali e per nulla invasivi che permettono di risolvere il problema delle unghie fragili: sapevate ad esempio che l’aglio, un ingrediente che tutti abbiamo in casa, può rivelarsi un ottimo ricostituente per le unghie, in grado di rinforzarle e farle apparire molto più sane e robuste? Per non parlare dell’olio extravergine d’oliva! I prodotti naturali che permettono di risolvere il problema delle unghie deboli sono davvero molti, ma n alternativa anche alcune creme funzionano alla perfezione…continua a leggere

Unghie fragili: il pericolo micosi

Micosi-unghiaSe le vostre unghie appaiono fragili ma al tempo stesso sono anche più spesse del normale, tendono a sgretolarsi e hanno perso la loro lucentezza, dovete prestare una particolare attenzione perchè il problema è un po’ più complicato: in questo caso infatti siete di fronte ad una micosi che è una vera e propria malattia delle unghie, che va curata il prima possibile. La micosi non è nulla di particolarmente grave, ma con il passare del tempo, se non curata, rischia di provocare ulteriori problemi e deformazioni delle unghie, quindi conviene sempre preoccuparsene non appena se ne ravvisano i primi segnali…continua a leggere

Leggi altri consigli sulla bellezza e la cura delle unghie:

Share.