Banner title

Tatuaggi piccoli: perché sceglierli

0

I tatuaggi piccoli vengono scelti per vari motivi. I tatuaggi di piccole dimensioni e belli sono scelti per una serie di ragioni diverse. Può essere la voglia di provare a fare il primo tatuaggio per vedere come ci sta, per capire se fa male e se è una cosa che fa per noi. Altre volte si sceglie un tatuaggio piccolo perché costa meno e possiamo ingrandirlo o arricchirlo in futuro. Può anche succedere che la nostra idea di tatuaggio richieda una dimensione piccola, oppure il desideriamo farci tatuare una parte del corpo che non può ospitare un tatuaggio di grandi dimensioni, come ad esempio il polso, la mano oppure dobbiamo fare di necessità virtù in tutte quelle situazioni in cui un tatuaggio grande ci complica la vita per questioni di lavoro o di pace in famiglia. Qualunque sia il motivo per cui decidiamo di optare per un disegno di dimensioni ridotte, c’è una scelta praticamente infinita di tatuaggi piccoli e belli da farci disegnare sulla pelle. Vediamo quali sono i disegni per tatuaggi piccolini più in voga e in quali posti posizionarli per avere i risultati migliori.

Tatuaggi piccoli: i preferiti da donne e uomini

Tatuaggi piccoli donne: i tatuaggi di piccole dimensioni e belli preferiti dalle donne sono solitamente tatuaggi molto decorativi e spesso colorati, di ispirazione floreale. Si tratta di tatuaggi che spesso vengono fatti su più parti del corpo come se fossero dei gioielli da indossare. Un’altra tipologia di tatuaggi di piccole dimensioni molto in voga è il nome dei propri figlie e delle proprie figlie: un modo decisamente tenero di decorare la propria pelle. Anche alcune parole significative e di ispirazione possono essere scelte per istoriare la nostra pelle e avere sempre sotto gli occhi un bel messaggio che ci piace ricordare.

Tatuaggi piccoli uomo: gli uomini che scelgono i tatuaggi piccolini spesso optano per tatuaggi simmetrici come le coppie di tatuaggi sulla parte anteriore delle spalle (ad esempio le famose coppie di stelline) o per il bicipite, dove frequentemente i tatuaggi piccoli vengono collezionati uno dopo l’altro. Altri tatuaggi piccoli da uomo molto comuni sono i segni sul costato e i personaggi di fantasia, oltre alle immancabili scritte.

Dove fare i tatuaggi piccoli?

Dove fare i tatuaggi piccoli donne: le donne spesso amano i tatuaggi discreti in luoghi poco visibili, come sotto il seno, dietro l’orecchio o sulla nuca, invisibile coi capelli sciolti. Molto in voga per questi tatuaggi femminili anche i polsi e le caviglie.

Dove fare i tatuaggi piccoli uomo: un posto molto amato per i tatuaggi di forma allungata è l’avambraccio, mentre i tatuaggi con un contorno più rotondo vengono spesso posizionati a pochi centimetri dall’anca. Un altro tipo di tatuaggio piccolo molto frequente fra gli uomini e praticamente ignorato dalle donne è il tatuaggio sulle falangi, che di solito è legato anche alla tipologia del tatuaggio con scritte, in modo che si possa leggere a pugni chiusi: in questo caso si scelgono parole di quattro lettere. Per chi ama l’inglese spesso si opta per il binomio HATE/LOVE o per il messaggio ribelle della scritta ACAB.

Share.