Banner title

La moda dei capelli corti 2016 per una donna super femminile

0

Desiderate rinnovare il vostro look? La soluzione migliore è quella di sceglier un taglio di capelli corti. Sappiamo che non sempre è facile scegliere di dare un taglio netto alla propria chioma, ma se si vuole veramente cambiare e rafforzare la propria personalità, il taglio di capelli è la cosa giusta da fare. Quindi scacciate ogni dubbia e mettetevi alla ricerca del taglio più adatto a voi.

Come e dove cercare il taglio giusto.

Il primo passo da compiere, dopo aver scacciato ogni dubbio, è quello di fare una piccola ricerca online, dove andare a vedere i tagli più in voga. Il secondo passo da fare è quello di farsi consigliare dal vostro parrucchiere di fiducia, il quel riuscirà a rassicurarvi su quale taglio fare, ma soprattutto quale non fare.
Se non siete ancora completamente convinte, potete anche ricorrere all’aiuto della tecnologia, per avere un’anteprima del risultato finale, esistono infatti applicazioni con cui simulare i tagli di capelli abbinati a forme e lineamenti specifici.

Capelli corti 2016 ma di tendenza.

Il 2016 continua a vedere protagonista il corto e il cortissimo, se parliamo di taglio di capelli. Via le mezze misure, ma ampio spazio a tagli netti, sfilati e rigorosi.
Il taglio di maggior tendenza per questo autunno-inverno è sicuramente il Bob in versione shag, cioè sfilato e spettinato. Un taglio molto dinamico con geometrie e giochi di lunghezze che vano dalla bocca alle spalle, con ciocche sfilate e un bel volume. Altro taglio di gran tendenza nel 2015 è il pixie spettinato con ciuffo lungo e spettinato, e addirittura rasature laterali quasi a zero.

Taglio corto si, ma scalato.

Capelli corti 2016: a spopolare sulle passerelle è stato il taglio pixie corto, taglio corto con ciuffo stile punk, molto amato soprattutto dalle star di Hollywood. Tra gli altri tagli corti e cortissimi di tendenza, c’è il pixie crop, un taglio che lascia il volto scoperto, andando a sottolineare i lineamenti e le caratteristiche del viso. Il taglio scalato da il meglio di se, poi, sui capelli ricci o mossi, in quanto va ad esaltare il naturale movimento dei capelli, riuscendo a mantenere sotto controllo il volume. Allo scalato riesce a fornire una soluzione adatta a ogni tipo di capello, dal riccio più stretto al mosso più morbido.

Capelli corti 2016: prendersene cura.

Il taglio corto è comodo da gestire, ma questo non vuol dire che abbia bisogno di meno cure. Per avere una chioma sempre a posto, il taglio corto necessita di essere sempre spuntato, in modo da mantenere sempre la forma perfetta. Con i capelli corti, quindi, metti a conto di andare dal parrucchiere almeno una volta al mese. Quando si lavano a casa, non bisogna mai dimenticare di utilizzare il balsamo e una maschera nutriente. Per uno pettinatura perfetta sul corto, inoltre, non può mancare il gel o mousse modellanti.

Share.