Banner title

Dagli anni ’60 al 2016 il caschetto corto è sempre di moda

0

Il caschetto? Un taglio che non passa mai di moda. Dagli anni sessanta e settanta ad oggi è sempre stato per le donne il taglio più amato, grazie soprattutto alla sua praticità e versatilità, adatto ad ogni tipo di lunghezza, sia media che corta, si presta infatti a moltissime interpretazioni. Amatissimo da star di oggi e di ieri, come i caschetti che hanno fatto la storia della musica, dai Beatles e da Caterina Caselli. Vedi le offerte migliori  per le tinte per capelli

Il caschetto 2016 come si porta?

Pari e liscio, sfilato o scalato, corto o medio poco importa, quello che è sicuramente trendy è il caschetto. A confermarcelo sono le sfilate autunno/inverno 2015-2016, oltre ovviamente ai migliori hair designer del momento. A tornare protagonisti sono gli stili hippie ma anche il bon ton, con tagli caschetto/carré glamour e contemporanei. Torna anche l’effetto spettinato e stropicciato, che donano al look quel tocco sbarazzino e giovanile.

Caschetto corto, le varianti 2016.

Il 2016 è l’anno che non conoscerà le mezze misure, quindi anche per il caschetto la parola d’ordine sarà corto o al massimo extra corto. Anche il caschetto corto però ha diverse varianti in base all’effetto che si vuole ottenere. Per un look glamour e originale quello che più si s’addice è il caschetto bombato e asimmetrico, con la riga di lato e un ciuffo corposo o una frangetta piena e pari.
Il 2016 vede però protagonista soprattutto il caschetto corto e sfilato, per tutte le donne che hanno l’esigenza di gestire i capelli mossi e capelli ricci. Parola d’ordine in questo caso è “disordine”. Ideale questo taglio per chi vuole ottenere un look frizzante. Per la donna più classica e precisa, invece, c’è il ritorno del caschetto paro e geometrico, pettinato liscio con riga centrale e frangia.

Il 2016 propone anche il Long Bob, ossia il caschetto lungo e scalato.

Il long bob altro non è che un caschetto che arriva più o meno all’altezza delle spalle e a volte scende ancora leggermente più giù, con una leggere scalatura. Anche in questo caso, questo taglio ha tante varianti. Per le amanti degli anni 70, infatti, la moda 2016 ci propone un long bob mosso, con un ciuffo morbido che accarezza circa metà della fronte, con un bel e importante volume. É un taglio molto sofisticato, scelto anche dalle più giovani.

Caschetto si, ma liscio o mosso?

Il mosso è sicuramente lo stile che va per la maggiore in questo autunno inverno 2015-2016. Si può scegliere per un mosso naturale, ottenuto con l’aiuto di un semplice diffusore. Se scegliete il mosso, vi consigliamo un taglio caschetto scalato, che aiuta i capelli ricci o mossi a conquistare volume. Il caschetto mosso è molto di tendenza anche abbinato alla frangia, piena o leggermente sfilata. Per le amanti del liscio, non preoccupateci perché il caschetto liscio, non passa mai di moda. I capelli lisci per esempio ben si abbinano a tagli caschetto simmetrici, da portare con la riga in mezzo, oppure quelli asimmetrici, con ciuffi di diverse lunghezze.

Share.