Banner title

Kajal: come applicarlo e sceglierlo per uno sguardo magnetico

0

Riguardo al kajal si fa ancora un po’ di confusione: come sapete infatti esistono diverse tipologie diverse di questo prodotto di make up e spesso diventa difficile capire quale sia quella giusta da utilizzare. Se volete ottenere uno sguardo magnetico, quindi, vi consiglio prima di tutto di seguire questa guida in cui vi spiegheremo come applicare correttamente il kajal (sia quello classico che la matita) e come evitare le sbavature. Infine vi daremo qualche consiglio utile sui migliori prodotti presenti sul mercato. Prima di iniziare conviene fare una precisazione: il kajal generalmente si trova in due forme principali, ossia sotto forma di pasta, da applicare con l’apposito pennellino, oppure sotto forma di matita occhi. Personalmente ritengo che il primo tipo di kajal sia il più complesso da applicare, ma alcune donne si trovano meglio con quello quindi molto probabilmente la cosa è soggettiva e dipende molto anche dalla conformazione delle vostre palpebre. In tutti i casi, però, con la matita rischiate meno sbavature: il kajal classico è di maggiore effetto, ma va utilizzato da mani esperte altrimenti viene un pasticcio!

Come applicare il kajal classico

L’applicazione del kajal classico va fatta con estrema precisione: prendete il bastoncino oppure il pennellino impregnato di cosmetico, quindi chiudete l’occhio e con la mano libera tirate la palpebra verso l’esterno. A questo punto, iniziate dall’interno e tracciate una linea netta e senza fermarvi mai fino ad arrivare all’altra estremità della palpebra. Nell’applicazione del kajal classico è fondamentale avere una mano ferma e soprattutto essere decise: se vi fermerete mentre lo state mettendo sulla palpebra, sarà difficile riuscire poi ad ottenere un risultato perfetto. Inoltre, subito dopo l’applicazione, aspettate qualche secondo in modo che si asciughi bene: in questo modo eviterete sbavature.

In questo caso, però, è importantissimo anche scegliere il prodotto giusto: ci sono alcuni kajal in pasta che si stendono male e non risultano all’altezza delle aspettative.

Come applicare la matita occhi kajal

Il prodotto che va per la maggiore, negli ultimi tempi, è la matita occhi kajal: fondamentalmente è uguale a una comunissima matita occhi, con la differenza che può essere applicata anche all’interno dell’occhio per dare maggiore profondità allo sguardo. Con le altre matite, non riuscirete a dipingere l’interno dell’occhio perchè è particolarmente umido.

Applicare la matita occhi è davvero facilissimo: tirate la palpebra proprio come per applicare il kajal in pasta, quindi tracciate una linea lungo il profilo con la matita. All’interno è ancora più semplice perchè vi basterà seguire l’interno occhio!

Nell’applicare la matita, dovete prestare attenzione ad una cosa: se la punta è esageratamente appuntita, avrete più difficoltà. Prima di metterlo quindi spingetela leggermente contro una salviettina in modo da ammorbidire il tutto.

Acquista subito online il miglior prodotto!

Scopri altri consigli su make up e bellezza:

Share.