Banner title

Taglio corto donna netti e decisi per il 2016

0

I tagli di capelli corti, in genere, sono scelti da tutte quelle donne che vogliono cambiare stile, rinnovando il proprio look. I tagli corti sono anche una soluzione pratica e versatile, oltre a poter essere realizzati in tantissimi modi diversi.

A chi sta bene un taglio di capelli corto

Quando si sceglie un taglio di capelli, soprattutto se corto, occorre ben valutare la forma del viso, in modo da valorizzarne i pregi e coprire eventuali difetti. Il taglio corto sta sicuramente bene alle donne dal viso ovale, ma anche quelle con il viso triangolare o quadrato. Chi sarebbe meglio evitasse i tagli corti sono sicuramente le donne con il viso a cuore e a diamante, perché questo rischierebbe di accentuare troppo le spigolosità del volto.

Taglio corto donna in base al tipo di capello

Per le donne che hanno i capelli mossi e con molto volume sono consigliati tagli che limitino l’eccesso di gonfiore, con ciuffi più lunghi nella parte alta e corti ai lati, anche rasati. Per chi ha i capelli lisci, invece, si consiglia un taglio da portare pettinato all’indietro, magari con la riga laterale. Le donne che hanno capelli fini e sottili, hanno invece bisogno di creare volume e quindi è consigliato un taglio sbarazzino, magari scalato con un ciuffo più lungo cotonato. Tra i tagli più consigliati per i capelli fini c’è il lob, ma anche il carré spettinato e, per le più audaci, il super corto pixie cut.

Tagli corti più belli sono quelli scalati

Tra i tagli scalati più in voga, anche nel 2016, ci sarà sicuramente il pixie cut, che si realizza con una profonda scalatura sulla nuca e una più leggera sul davanti. Di gran tendenza nel nuovo anno saranno anche i caschetti corti e scalati, per donne che vogliono stupire con un look di tendenza.

Corto si, ma liscio o riccio?

Sfatiamo il mito secondo cui i tagli corti devono essere portati lisci ed ordinati. La moda 2016 rompe gli schemi e ci dice che il corto può essere portato anche spettinato e riccio.
Per le donne con i capelli lisci, come spaghetti, i tagli più indicati sono quelli in perfetto stile vintage, come il caschetto corto con frangia. Se invece si vuole osare è meglio optare per un extra corto con onde mosse naturali.

Quale taglio scegliere per fare tendenza nel 2016?

Il nuovo anno vede protagonisti i tagli netti. Nel 2016, per le amanti del corto, torna il taglio corto donna bon ton, super corto, con un piccola frangia sulla fronte. Resta di tendenza anche il Pixie cut, che con il nuovo anno cambia nome e si chiamerà pixie toulsed. Un taglio che i porterà spettinato e con frangia mini. Gran ritorno anche delle rasature estreme sui lati della nuca, mentre i capelli nella parte centrale della testa sono più lunghi, con ciuffi spettinati e definiti. Nel 2016 la moda in tema di capelli, guarda anche al passato con tagli in perfetto stile anni ’60, i cosiddetti tagli corti ob-shag, un taglio dalle linee nette e geometriche, con delle mini-scalature tra le varie ciocche.

Share.