Banner title

Come realizzare dei capelli ondulati fai da te mossi e perfetti senza l’aiuto di piastra o ferro

0

Piastra, ferro, phon, e chi più ne ha più ne metta! Siamo disposte a tutto per avere i capelli mossi e ondulati, come le ultime tendenze in campo di capelli ci mostrano. Ottenere i capelli ondulati fai da te, non deve però essere una tortura per noi e soprattutto per i nostri capelli. Di seguito vi forniamo quindi dei validi suggerimenti per ottenere onde perfette con il minimo sforzo.Se ti interessano invece i prezzi per le piastre Capelli visita il nostro link !!!

Capelli ondulati fai da te con spazzola e phon

Una tecnica facile e veloce, in soli 5 minuti, con l’aiuto di una di spazzola e qualche rapido colpo di phon, si otterranno onde leggere e naturali. Si inizia lavando e tamponando per bene i capelli bagnati, per migliorare il risultato meglio usare prodotti per capelli mossi. Si inizia ad asciugare i capelli, lasciandoli leggermente umidi. Ora bisogna dividere i capelli in due parti da dietro la nuca, in quanto si inizia a eseguire la tecnica su una parte e poi si prosegue con l’altra. Con una semplice spazzola comincio a pettinare arrotolando con la spazzola i miei capelli e contemporaneamente vi mando sopra aria calda con il fono. Il risultato è quello di onde naturali perfette! Per le meno esperte, vi consigliamo di consultare i video tutorial che trovare sul web, soprattutto sui vari canali you tube dedicati ai capelli.

Capelli mossi con un calzino

Con un semplice calzino di cotone elasticizzato si può realizzare una messa in piega da urlo. Di cosa abbiamo bisogno: un piccolo nebulizzatore, spuma per capelli, elastico per fare una coda e ovviamente il calzino. Il procedimento è semplicissimo: si inizia con tagliando il calzino elasticizzato nella parte del piede ad una lunghezza media; si fa una coda di cavallo alta; i capelli vengono inumiditi con il nebulizzatore e modellati con un po’ di schiuma; si arrotola il calzino su se stesso come se fosse un grosso elastico; si inserisce il calzino sulla coda tirando il calzino fino alla parte estrema della coda; alcuni capelli si avvolgono sul calzino, con le punte inserite nel lembo esterno; si arrotolano i capelli sul calzino fino a raggiungere l’elastico. Una volta terminato il procedimento vi consigliamo di andare letto e dormirci su. Al vostro risveglio, sciogliendo i capelli otterrete delle onde perfette.

Onde perfette con la fascia per capelli ondulati fai da te

Anche questo è un metodo semplice e veloce per fare i capelli mossi, che arriva direttamente dal web. Si utilizza una fascia, che va ad avvolgere la parte superiore della testa, in modo da tagliare in orizzontale la fronte. Si inizia con una ciocca di capelli e si arrotola intorno alla fascia, l’operazione si ripete poi anche con tutte le ciocche restanti. Anche in questo caso il consiglio è di dormirci su e la mattina al risveglio sciogliere i capelli per avere la vostra pettinatura alla moda.

Mossi naturali con l’aiuto di semplici forcine

Questo metodo per realizzare i capelli mossi, prevede l’utilizzo delle forcine. Si inizia raccogliendo i capelli con un elastico, lasciando una ciocca di capelli libera nella parte bassa della nuca. Questa ciocca si arrotola poi intorno al dito e si fissa alla cute con una forcina. Lo stesso procedimento viene poi ripetuto su tutti capelli. Si consiglia di sciogliere i capelli la mattina seguente e ravvivarli con le dita.

Ricci perfetti con le trecce

Il metodo più antico e conosciuto per ottenere i capelli mossi è quello delle trecce. Basta infatti raccogliere i capelli in una o più trecce e andare a dormire. Il mattino seguente, sciogliendoli si otterranno i capelli mossi.

Share.