Banner title

Come scegliere il taglio di capelli corti più adatto a voi

0

Le ultime tendenze in tema di taglio di capelli corti ci parlano sicuramente di leggerezza e di effetto nature. Tagli morbidi e sfilati, ideali per le donne che vogliono cambiare radicalmente il proprio look, adatti a tutte le forme del viso e ad ogni tipo di capelli. Si passa dai tagli corti e precisi a quelli netti e più sbarazzini. Il corto è scelto dalle donne giovani e sportive, ma anche da quelle più adulte ed eleganti.

Perché scegliere il taglio corto

Il taglio di capelli corti è sicuramente pratico, ma anche molto femminile. Questo taglio, anche nel 2016 continua ad essere uno dei trend più sfoggiati . Se quindi volete essere alla moda e allo stesso tempo avere un taglio pratico e di facile sistemazione, allora scegliere un corto. Nella scelta di un taglio short state però attente alla forma del vostro viso. Se avete un viso ovale non ponetevi limiti, qualsiasi taglio scegliate sarà perfetto, se invece avete il volto  triangolare è meglio scegliere un taglio che dia spessore nella parte alta della nuca, senza troppo volume. Su un viso tondo meglio un taglio che va verso l’alto, che allunga il viso. Se si ha invece un viso quadrato è meglio evitare i tagli troppo strutturati.

Quale taglio di capelli corti scegliere?

Se amate i tagli extra short vi consigliamo lo shag o shag bob, ossia un taglio caschetto scalato molto corto stile anni ’70, con una scalatura alta che crea molto volume. Consigliato a chi ha i capelli sottili e poco voluminosi. Perfetto se portato mosso e spettinato. Altro taglio di capelli corti di gran tendenza è il pixie cut, taglio sbarazzino che generalmente anche questo si porta mosso e spettinato. Poi c’è il boyish cut, il taglio alla maschietto indossato con rasature estreme e un ciuffo lungo sul davanti. Per le donne più classiche c’è il caschetto short, sempre di grande effetto. Il lob anche nel 2016 si p confermato il taglio più in voga. Un taglio che sta bene a tutte le donne e che si abbina molto bene a frange lunghe o corte. Perfetto se portato mosso, ma di gran tendenza anche liscio.

Cosa sapere prima di tagliare i capelli corti


Quando si tagliano i capelli corti, a volte il rischio è quello che questi vadano ad accentuare i difetti del viso. È importante prima di tagliare, o prima di far tagliare il parrucchiere, calcolare bene la proporzione fra collo, mento e spalle. Anche la corporatura che si ha è molto importante nella scelta del taglio capelli corto più adatto. Se avete una corporatura minuta vi consigliamo un taglio pixie. Se invece avete un fisico mascolino questo taglio è sconsigliato perché rischiereste l’effetto “testone”. Anche la tipologia dei capelli è importante nella scelta del taglio giusto. In genere si sconsigliano i tagli corti sui capelli ricci, ma non sempre è vero. Il taglio di capelli corti riccio è possibile, l’importante è farlo scalato. Per i capelli fini al contrario è meglio non esagerare con la scalatura.

Share.