Banner title

Nipple piercing e mastite: tutto quello che c’è da sapere

0

Il nipple piercing, ossia il piercing al capezzolo, è molto amato soprattutto dalle donne: viene effettuato in un punto particolarmente sensibile e delicato quindi spesso ci si chiede se sia doloroso e da questo punto di vista le risposte sono piuttosto rassicuranti. Il nipple piercing infatti non è tra i piercing più dolorosi da fare, al contrario di quanto verrebbe da pensare, ma come abbiamo già sottolineato in un altro approfondimento specifico, il piercing al capezzolo può portare con sè delle conseguenze di certo poco simpatiche e tra queste c’è anche la mastite. Oggi vediamo di cosa si tratta e quali rimedi si possono mettere in atto per risolvere questo doloroso inconveniente.

Cos’è la mastite e cosa centra con il nipple piercing?

La mastite è un’infiammazione della mammella causata da un’infezione, che provoca molto dolore e gonfiore del seno e in alcuni casi può essere accompagnata anche da stati febbrili e influenzali.

Naturalmente, quando si decide di fare un nipple piercing bisognerebbe per prima cosa preoccuparsi di trovare un piercer esperto e professionale, che sappia fare il suo lavoro e che abbia una certa esperienza nell’esecuzione del tipo di piercing che vogliamo fare. Questo è un concetto che vale sempre, in tutti i casi, perchè rivolgersi a persone poco esperte non è mai una buona idea, ma nel caso del nipple piercing diventa ulteriormente importante.

La mastite infatti, essendo provocata da un’infezione, non si presenta per via del foro che viene effettuato sul capezzolo ma piuttosto perchè questo non viene effettuato nel modo corretto: se infatti va a toccare anche l’areola o il grasso del seno è molto probabile che scateni un’infezione e quindi provochi l’insorgere di una mastite.

Come curare la mastite dovuta al Nipple Piercing

Se avete effettuato un nipple piercing e notate che il vostro seno è particolarmente gonfio e dolorante, molto probabilmente vi trovate di fronte ad una mastite e la prima cosa da fare è rivolgervi ad un medico. Si tratta infatti di un problema serio, che a curato immediatamente e che potrebbe provocarvi dei dolori davvero fastidiosi se trascurato per troppi giorni.

Nel frattempo, come rimedio casalingo potete fare degli impacchi di acqua fredda in modo da sentire meno male e ridurre leggermente il gonfiore, ma poi dovrete, secondo le indicazioni del vostro medico, assumere dei farmaci specifici in modo da curare l’infezione ed un eventuale stato febbrile.

Il rischio di mastite è alto con il Nipple Piercing?

Se avete intenzione di farvi fare un nipple piercing, non dovete preoccuparvi eccessivamente: il rischio di mastite esiste e su questo non ci sono dubbi, però se vi rivolgerete ad un professionista dotato di una certa esperienza con ogni probabilità non avrete problemi di questo tipo. L’importante è non sottovalutare mai il rischio e ricordare che è meglio spendere qualche soldo in più e rivolgersi ad una persona fidata e davvero esperta.

Scopri tutto quello che c’è da sapere sugli altri piercing:

Share.