Banner title

Piercing ombelico fa male in gravidanza?

0

Il piercing all’ombelico è uno dei più gettonati, soprattutto tra le donne: si tratta infatti di un gioiello che non sfigura mai, non è sempre in vista ma solo quando lo vogliamo noi o quando ci mettiamo in costume e in più è proprio carino da vedere. Alcuni uomini ritengono che il piercing all’ombelico sia tra i più sexy che una donna possa fare ed effettivamente non hanno tutti i torti, anche se va detto che per poter sfoggiare un bel gioiello sarebbe opportuno avere una bella pancia. Ad ogni modo, abbiamo già parlato a sufficienza del piercing all’ombelico e vi abbiamo già spiegato tutto quello che c’è da sapere su modalità, costo e guarigione (se vi siete persi l’articolo lo trovate qui). Oggi vogliamo concentrarci su una questione un po’ particolare: proprio in quanto gettonatissimo tra le donne, il gentil sesso spesso e volentieri si chiede se il piercing ombelico fa male in gravidanza: voi che cosa ne pensate? Noi ci siamo informati e vi daremo tutti i chiarimenti del caso, in modo che possiate sfoggiare il vostro pancione senza troppi dubbi o preoccupazioni.

Il piercing ombelico fa male in gravidanza? Ci sono controindicazioni?

Prima che iniziate a preoccuparvi, vi rassicuriamo: il piercing all’ombelico non ha alcun tipo di controindicazione per quanto riguarda la gravidanza. Questo significa che se avete già un gioiello e non lo volete togliere, non vi creerà problemi di salute gravi o comunque non metterà in alcun modo in pericolo la vostra gravidanza. Potrebbe succedere che il ginecologo, notando il vostro piercing, vi consigli di toglierlo durante i 9 mesi di gravidanza, ma questo come vedremo tra poco è solo un semplice consiglio per evitarvi di provare fastidio (cosa che potrebbe accadere). Va chiarito però che chi sostiene che il piercing ombelico fa male in gravidanza dice delle grandi cavolate e non dovete temere in alcun modo che il vostro bambino ne risenta.

Perchè consigliano di togliere il piercing in gravidanza?

Il vostro ginecologo potrebbe consigliarvi di togliere il piercing all’ombelico durante la gravidanza, o almeno quando il pancione inizia a crescere in modo significativo: questo però non va preso come un ammonimento ma solo come un semplice consiglio. Ogni donna reagisce in modo diverso: quando la pancia inizia a crescere, ovviamente, la pelle inizia a tirare sempre di più e in alcuni casi il piercing ombelico fa male, o meglio da fastidio. Questo avviene solo ed esclusivamente per via della pelle, che è più tirata del solito, ma non ha nulla a che vedere con la salute del feto o con la buona riuscita della gravidanza!

In sostanza quindi, indipendentemente da quello che può consigliarvi il ginecologo o il medico, dovrete solo ascoltare il vostro corpo: il piercing ombelico fa male in gravidanza? Assolutamente no. Può dare fastidio e quindi potrebbe venirvi voglia di toglierlo per lasciare la pelle riposare? Assolutamente sì. 

Quindi non preoccupatevi troppo: se avete il piercing all’ombelico e scoprite di essere in dolce attesa potete stare tranquillamente ad aspettare e qualora dovesse iniziare a darvi fastidio perchè sentite la pelle tirare, allora toglietelo. Semplice, no?

Scopri altri consigli per i tuoi piercing:

Share.