Banner title

Smokey eyes: 3 metodi per ottenere uno sguardo magnetico

0

E’ proprio il caso di dirlo: lo smokey eyes è uno di quei trend di make up che non passerà mai di moda: rivisitazione del trucco anni 20, oggi è amatissimo dalle star ma non solo, perchè realizzare uno smokey eyes perfetto anche in casa è facilissimo! Oggi vediamo 3 modi diversi per ottenere questo make up occhi, utilizzando 3 prodotti differenti: il primo con una semplice matita, il secondo con gli ombretti in polvere ed il terzo con entrambi, per coloro che vogliono proprio sorprendere.

Smokey eyes con matita occhi

Se non siete esperte di make up ed è la prima volta che sperimentate lo smokey eyes, vi consiglio di provare ad utilizzare una matita occhi con lo sfumino integrato, come quella che vedete nell’immagine che è de L’Oreal.

Per realizzare lo smokey eyes con la matita, dovete prima di tutto tracciare una linea bella marcata e piuttosto spessa sulle palpebre, subito sopra l’attaccatura delle ciglia, cercando di coprire anche le parti di pelle tra una ciglia e l’altra. A questo punto, con lo sfumino che si trova sull’altra estremità della matita, potete iniziare a sfumare il nero (o il colore che avete scelto) verso l’alto, poco per volta. Il segreto, per ottenere uno smokey eyes perfetto, è cercare di procedere passo passo fino ad arrivare all’altezza della palpebra che desiderate.

Smokey-eyes-matita-loreal

Acquista subito la matita occhi L’Oreal perfetta per lo smokey!

Smokey eyes con gli ombretti

Un’altra tecnica per realizzare lo smoking eyes prevede l’utilizzo degli ombretti: se non siete esperte ve lo sconsiglio perchè è molto più complicato, però l’effetto che potete ottenere è decisamente più sofisticato e tridimensionale! La cosa migliore è acquistare una palette di ombretti: anche online se ne trovano diverse e pensate apposta per lo smokey eyes e optando per questa soluzione avrete molti meno problemi nella scelta delle tinte e delle gradazioni giuste!

Per realizzare lo smokey eyes con gli ombretti, la regola d’oro è iniziare tracciando una linea color pelle sul finire della palpebra, in modo da delimitare l’area da sfumare ed evitare di andare troppo in alto. A questo punto, iniziate a stendere l’ombretto sulla palpebra partendo dalle ciglia e schiarendo di volta in volta la tonalità, fino ad arrivare alla linea che avevate tracciato all’inizio. Nel fare tutto questo, cercate di “mischiare” le gradazioni in modo da non creare stacchi troppo netti.

Smokey-eyes-ombretti

Acquista subito la palette di ombretti L’Oreal perfetta per lo smokey!

Smokey eyes con ombretti e matita

Una volta che avrete preso dimestichezza con entrambe le tecniche per realizzare lo smokey eyes, potrete andare oltre e creare un trucco davvero impeccabile e magnetico: vi basterà combinare entrambi i metodi e quindi applicare prima la matita occhi all’attaccatura delle ciglia, sfumarla leggermente verso l’alto, e completare il tutto con gli ombretti! Il risultato sarà straordinario!

Scopri gli altri consigli di make up e bellezza:

Share.