Banner title

Sull’uomo o sulla donna, il taglio capelli corto è un vero must

0

Arrivano le feste e il nuovo anno, quale occasione migliore per cambiare stile e dare un taglio ai propri capelli, in linea con la moda attuale. Non solo la donna ma anche l’uomo ama cambiare look e ritoccare i propri capelli. Le ultime tendenze in tema di tagli capelli uomo e donna ci forniscono tanti spunti, dal quale ricavare tagli perfetti e ovviamente alla moda.

Taglio capelli 2016, per uomo

Stile retrò con taglio corto e molto ordinato, questo consiglia la moda 2016 per l’uomo. Per il nuovo anno si sconsigliato quindi tagli di capelli ribelli e sbarazzini,per concentrarsi su tagli rigidi e ordinato, che doneranno un tono di classe e di bon ton all’uomo 2016.
A spopolare saranno i capelli corti, molto sensuali, facili da portare e capaci di donare un’aria da vero uomo. I tagli corti si possono portare in modi diversi, in modo uniforme, semi rasato alla militare oppure con ciuffo lungo pettinato all’indietro. Alle regole non mancano mai le eccezioni, come l’intramontabile stile dell’haircut con tanto di cresta. Per gli amanti dei capelli lunghi, invece il 2016 propone tagli curati, lisci e portati sciolti, con la riga a lato.

Taglio capelli per donna, le tendenze per il 2016.

Per le donne la tendenza 2016 predilige il taglio Wob in tutte le sue varianti. I capelli corti e medi saranno i protagonisti del nuovo anni. Per le donne che invece non vogliono rinunciare alla lunghezza, andranno di moda i tagli leggermente sfilacciati, portati ricci, mossi o lisci. Prosegue il trend del ciuffo e della frangia, con pettinature al naturali, mossi o lisci.

Taglio corto per l’inverno 2016. Perché sceglierlo?

Decidere di dare un taglio capelli, che siate uomini o donne, non è di certo cosa semplice. Scegliere non è facile, anche perché non a tutti le tipologie di viso e non a tutte le tipologie di capelli dona una determinata acconciatura. Prima di tagliare, quindi, è importante essere convinti di fare un taglio corto. Altra cosa importantissima quando si decide di cambiare look, è quella di rivolgersi ad un buon parrucchiere, in grado di consigliare il taglio giusto per voi.

Il taglio corto va curato.

I tagli corti si sa sono comodi e richiedono meno manutenzione rispetto ai capelli lunghi. Anche il taglio corto però necessità di cure e deve essere frequentemente spuntato se si vuole mantenere. Non tutti i tagli corti ovviamente sono uguali, ce ne sono di tanti tipi e ognuno si adatta a determinate forme di viso. Bisogna poi tenere ben presente la tipologia di capello che si possiede, per i capelli fini e sfibrati, occorrere ricorre a prodotti rinforzanti che mantengano il taglio sempre fresco. Per capelli riccio o mossi, invece, bisognerà ricorrere a mousse o gel per modellare le onde. I tagli corti sono facili da curare a casa, oltre a permetter un lavaggio veloce. Non bisogna trascurare il balsamo o una maschera settimanale per rinforzare ii capelli e nutrirli.

Share.