Banner title

Tagli corti 2016: la moda ci dice di osare per ringiovanire

0

Il desiderio di ogni donna, soprattutto quando si supera una certa età, è quello di sembrare più giovane. Con qualche piccolo trucco, questo è possibile, come ad esempio scegliere dei tagli di capelli capaci di valorizzare il viso andando a nascondere eventuali imperfezioni o rughe. La regola generale ci dice che i capelli corti tendono ad invecchiare, mentre i capelli medio-lunghi a ringiovanire, ma esistono sempre le eccezioni alla regola, soprattutto se a dettarle è la moda del momento.

I tagli che fanno ringiovanire.

La moda del momento ci dice che anche i tagli corti fanno ringiovanire: dal taglio alla garçonne al bob cut, ma anche dal long bob al carré pari o scalato. Anche la frangetta può essere utile per togliersi qualche anno, in quanto è utile a coprire le rughe sulla fronte, oltre ovviamente a donare un aspetto sbarazzino.
Prima di scegliere il taglio, va però considerato il tipo di capigliatura che si ha. Se si hanno capelli grossi e folti, bisogna evitare tagli geometrici, se i capelli sono dritti e corti, invece, è meglio scalare leggermente.

Tagli corti 2016 per donne over 40

Se hai superato i 40 anni i tagli corti 2016 consigliati dalle tendenze sono il pixie cut o il bob. Da evitare l’utilizzo di piastre e prodotti come gel o mousse, che rischiano di dare un’aria troppo seria. Qualsiasi sia il taglio, l’importante è considerare se ben si adatta al proprio volto. Un taglio corto molto usato dalle star over 40 è sicuramente il Bob, semmai nella sua versione più scalata.

Tagli corti 2016 per donne over 50.

Se si sono superati i 50 anni si può sempre optare per il taglio pixie cut, senza però esagerare. Il consiglio è di portarlo più lungo ai lati, sfilato su fronte e nuca. Molto trendy tra le cinquantenni è anche il caschetto mosso, che grazie alla morbidezza delle onde e al taglio voluminoso donano la giusta giovinezza. Ideale per quest’età è anche il taglio corto asimmetrico o anche il mosso con frangia asimmetrica. Se si sono superati ii 50 poi non si può non provare il caschetto liscio con ciuffo laterale, che con la sua eleganza dona a tutte.

Il taglio giusto ad ogni età: il caschetto.

Se non si vuole sbagliare, meglio andare sul sicuro e per farlo, qualsiasi sia la vostra età, scegliete il taglio che è sempre di moda: il caschetto.
Il taglio caschetto è senza ombra di dubbio il taglio di capelli più femminile che ci sia e con il 2016 torna di moda con una nuova versione, più sfilzata sulle punte e sfumata. Un taglio che incornicia il viso, con una lunghezza all’altezza del mento.
È un taglio che può essere pettinato anche maniera sbarazzina, adattabile a tutte le donne, dalle più giovani a quelle più mature. Se si vuole poi dare un tocco in più al classico caschetto, anche per togliersi qualche anno in più, allora scegliere di aggiungere la frangia, che potrà essere portata liscia o mossa a seconda dei gusti.

Share.