Banner title

Tatuaggi old school

0

Una bella novità per tutti gli appassionati di tatuaggi: gli old school sono tornati alla ribalta e a quanto pare sono già in parecchi ad essersi messi al passo con i tempi e ad aver voluto immortalare, sulla propria pelle, i disegni che tanto andavano di moda agli arbori di quest’arte. I tatuaggi old school, proprio quelli che iniziavano a sbiadire con il passare del tempo, stanno tornando a prendere piede anche tra i giovani e riacquistano il fascino perduto, ma con qualche cambiamento (come avviene, dopotutto, in tutte le mode che ritornano). Se quindi vi stavate proprio chiedendo quale nuovo tatuaggio imprimere sul vostro corpo, andatevi a guardare i tatuaggi old school e sarete sicuramente al passo con le nuove tendenze! Vediamo cosa è cambiato e cosa, invece, rimane invariato nel tempo.

Cosa sono i tatuaggi old school

I tatuaggi old school, per chi non lo sapesse, erano quelli diffusi tra i marinai qualche decennio fa: a fondare questa scuola pare sia stato il californiano Norman Keith Collins (conosciuto poi come Sailor Jerry) che entrò nella marina americana all’età di 19 anni e che continuò a tatuare ancore, sirene e velieri ovunque lo portasse il vento. Nel dopoguerra i tatuaggi old school divennero molto popolari, per poi scomparire e fare qualche comparsa negli anni ’70 sulle braccia di punk e skinhead.

Niente paura, però, perchè oggi questi tatoo sono ufficialmente tornati alla ribalta, con qualche cambiamento però: se inizialmente i soggetti erano ben delineati e appartenevano al campo della marina (via libera quindi a velieri, sirene, ancore, dadi, ecc.) con il passare del tempo se ne sono aggiunti altri come teschi, spade, gufi, cuori e chi più ne ha più ne metta! Ciò che è rimasto oggi dei tatuaggi old school è piuttosto lo stile: oggetti reali e stilizzati, poche ombre e sfumature, bordi neri e molto marcati. 

Tatuaggi old school: i significati

Avete deciso di fare un tatuaggio old school ma non avete proprio idea di quale soggetto volete vedere tutti i giorni disegnato sul vostro corpo? Beh, come abbiamo già detto al giorno d’oggi potete sbizzarrirvi con le rappresentazioni ma se volete rimanere il più possibile fedeli agli originali vi conviene fare un ripassino sui loro significati.

I simboli più classici utilizzati nei tatuaggi old school appartengono strettamente al campo della marina: il veliero, ad esempio, rappresenta l’essenza della vita, la rosa dei venti l’equilibrio tra vittoria e sconfitta, mentre l’ancora è simbolo di sicurezza. Le sirene rappresentano la duplice natura (pericolosa e affascinante) del mare e della donna.

I tatuaggi old school più femminili

Naturalmente, anche le donne possono sfoggiare bellissimi tatuaggi old school, ma se cercate qualche disegno un po’ più delicato e femminile potete sempre optare per qualcosa di non eccessivamente legato alla marina. Ad esempio, tra i soggetti più utilizzati sui corpi femminili troviamo le ciliegie, che simboleggiano il binomio innocenza/passione, il classico e intramontabile cuore e la rosa, che nei tatuaggi old school solitamente è rossa.

Altri tatuaggi di tendenza:

Share.