Banner title

Tutti i tipi di piercing al naso di tendenza nel 2016

0

Quando si parla di piercing, sicuramente il più semplice e popolare in assoluto rimane quello al naso: a ben vedere però non è proprio così perchè esistono diversi tipi di piercing al naso e quello che noi generalmente siamo soliti chiamare così è solamente una tipologia specifica di foro, che viene effettuata alla narice. In questo punto del viso però possono essere fatti altri tipi di piercing e sono anche piuttosto popolari quindi è bene sempre non generalizzare a chiamarli con il loro giusto nome. Se volete rendere il vostro naso più carino abbellendolo con un nuovo gioiello, quindi, prima di tutto vi conviene informarvi sui vari tipi di piercing al naso che esistono e che sono di tendenza negli ultimi tempi: si va dal foro classico alla narice a gioielli molto più complessi fino ad arrivare addirittura ai surface e oggi ve li presentiamo tutti quanti, così potrete scegliere il piercing al naso più adatto a voi!

I 3 tipi di piercing al naso: tutto quello che c’è da sapere

Nostril piercing: il più classico dei piercing al naso

Nostril-piercingCome abbiamo detto, spesso si parla di piercing al naso generalizzando e intendendo quello più classico e diffuso in assoluto: il nostril piercing. Si tratta del foro alla narice, molto popolare sia tra le donne che tra gli uomini e molto semplice da eseguire. Tutti i professionisti sono in grado, al giorno d’oggi, di effettuare un nostril piercing ma è bene stare molto attenti, perchè anche in questo caso è importante che il foro venga fatto con l’ago e non con la pistola e purtroppo ci sono ancora diversi piercer che utilizzano questo terribile strumento. Come abbiamo sottolineato più volte, nessun piercing dovrebbe essere effettuato con la pistola perchè c’è il rischio di contraccolpi che potrebbero provocare non solo dolore ma anche conseguenze poco piacevoli al setto, in questo caso. Ad ogni modo il nostril è tra i tipi di piercing al naso meno dolorosi e anche le controindicazioni sono pochissime…continua a leggere

Septum piercing: il più facile da nascondere

Septum-piercingTra tutti i tipi di piercing facciali, il septum è quello più facile da nascondere: se doveste stancarvi di questo gioiello potrete tranquillamente toglierlo senza preoccuparvi della cicatrice che rimarrebbe in evidenza (cosa che va sempre considerata in tutti gli altri tipi di piercing). Il foro in questo caso viene infatti effettuato nella cartilagine finale del setto nasale e ricorda un po’ l’anello che viene messo ai tori. Il septum piercing è molto amato sia dagli uomini che dalle donne, indistintamente, ed è sicuramente più doloroso rispetto al nostril, ma non presenta grandi controindicazioni. Come sempre è importante prendersi cura del gioiello e del foro, assicurandosi che siano sempre ben puliti…continua a leggere

Piercing Bridge: il più pericoloso

piercing-bridgePer concludere la rassegna dei tipi di piercing al naso, non può certo mancare il bridge: si tratta di un surface e in quanto tale presenta una serie di controindicazioni e di pericoli non indifferenti rispetto ai precedenti ma è di grande effetto e molto popolare soprattutto negli ultimi tempi. Il piercing Bridge viene collocato nella parte superiore del naso, nella fossetta subito sotto la fronte, ed è composto da due fori uniti da una barra che passa sottopelle. Il rischio di rigetto è molto elevato ed è proprio per questo motivo che…continua a leggere

Scopri altri tipi di piercing di tendenza:

Share.