Banner title

Capelli biondi chiari per ogni occasione: scopri il tuo look

0

Il biondo è il colore capelli per eccellenza. Non è solo un colore, ma rappresenta un vero e proprio modo di essere, uno stile di vita determinato. Essere una bionda non è da tutte, e non possiamo negarlo, la bionda ha sempre il suo fascino. I capelli biondi non conoscono mode, ma al massimo si adegua alle nuove tendenze di sfumature e tonalità. Per le bionde è importante saper valorizzare il proprio colore, anche con acconciature adatte.

Come scegliere la pettinatura giusta per i capelli biondi

I capelli biondi chiari danno il meglio di loro su capigliature lisce perfette, in quanto il liscio rende il biondo ancora più luminoso. Bellissime anche le capigliature bionde sciolte con la piega ondulata. Anche sui raccolti i capelli biondi hanno un effetto migliore. Raccolti , sciolti, lisci, mossi o ricci, i capelli biondi hanno sempre un fascino unico.

I tagli migliori per i capelli biondi chiari

Anche se i capelli biondi, come detto, ben si abbina a un po’ tutti i tipi di acconciature, ci sono alcuni tagli che ne esaltano l’effetto in maniera particolare. Uno di questi è sicuramente il caschetto, ideale per i capelli biondo platino, con una lunghezza fino a metà collo e magari una frangia piena, un po’ come il caschetto di Raffaella Carrà.
Bellissimo anche il bob asimmetrico biondo, portato magari con frangia lunga da portare di lato o con riga centrale.

Il biondo e le sue tonalità

Dal biondo “vaniglia” a quello “grano” con sfumature dorate, fino ad arrivare a quello fragola, caramello, miele ecc. Il biondo ha centinaia di tonalità tra cui poter trovare quella giusta. Il biondo grano, ad esempio, è una tonalità calda che già dal nome riporta alla memoria il colore dei campi di grano in estate. È una tonalità che si ottiene mescolando toni di biondo oro e miele, con riflessi avorio che illuminano il volto di chi lo sfoggia. Il biondo cenere è invece una tonalità classica di biondo adatta ad ogni età. Si ha poi il biondo schiarito dal sole, che si ottiene partendo da una base scura e si crea gradualità. Per ottenerlo si utilizzano varie tecniche di colorazione, come il balayage e lo shatush. Il biondo di tendenza di questi anni, invece, è il biondo con base scura. Con questo colore si crea un falso effetto ricrescita, che si realizza con la tecnica dello shatush. Abbiamo poi il famosissimo biondo fragola, conosciuto anche come biondo Strawberry, che altro non è che un biondo rame che si addice a chi ha la pelle chiarissima e gli occhi chiari.

Acconciature per i capelli biondi chiari

Anche le acconciature assumo un tono speciale se fatte sui capelli biondi. Un’acconciatura raccolta fatta su un color platino, perlopiù arricchito da fermagli gioiello è di sicuro impatto visivo. Bellissima, ad esempio,l’ampia coda vintage con riga al lato, che se fatta sui capelli biondi platino ricorda molto la moda degli anni ’50. Anche se si hanno i capelli biondi corti si possono realizzare pettinature eleganti e d’effetto. Come la pettinatura su capelli biondi corti con ciuffo alto, che ha un forte richiamo con l’acconciatura di Marilyn Monroe. I capelli sulla nuca sono molto corti, mentre sulla fronte e sui lati sono più lunghi.

Acconciature con i capelli biondi:

Share.