Banner title

Dieta anticellulite: come risolvere il problema in 2 settimane

0

La cellulite è un antiestetico problema che assilla moltissime donne: non c’è nulla da fare infatti, prima o poi la pelle inizia ad assumere quel fastidioso aspetto a buccia d’arancia e di certo superare la prova costume con questo cruccio non è facile! Sebbene esistano diversi prodotti in commercio per ridurre gli effetti della cellulite (e li vedremo tra poco) la cosa migliore da fare è quella di seguire una dieta anticellulite perchè prima di tutto è importante purificare l’organismo, ridurre la ritenzione idrica e magari, con l’occasione, perdere anche quel chiletto di più che si era accumulato. Oggi vediamo quali sono gli alimenti consigliati in una dieta anticellulite e quali creme e prodotti funzionano davvero per aiutare a risolvere il problema.

Dieta anticellulite: la prima fase

La prima fase di una dieta anticellulite efficace ha una durata davvero limitata e l’obiettivo di purificare l’organismo. Si tratta di un fase piuttosto drastica perchè prevede che vengano consumati esclusivamente frutta a pranzo e verdura a cena: niente carne, latticini, carboidrati, pesce e via dicendo ma solo ed esclusivamente vegetali e frutta. Durante la giornata e possibilmente lontano dai pasti, inoltre, devono essere consumati almeno 2 litri di acqua al giorno. Non preoccupatevi, però: questa prima fase, che può risultare piuttosto difficoltosa e drastica, ha una durata di soli 3 giorni ma vedrete che l’effetto dimagrante sarà sin da subito evidente e vi darà una spinta in più per proseguire nella vostra dieta anticellulite!

Dieta anticellulite: la seconda fase

Nella seconda fase della dieta anticellulite si cambia totalmente regime alimentare, privilegiando nettamente tutti gli alimenti proteici ma al tempo stesso magri: carni magre, pesce, latticini e via dicendo, abbinati sempre a verdure di stagione in abbondanza. Anche in questa fase, è importantissimo bere sempre 2 litri di acqua al giorno, meglio se lontani dai pasti perchè altrimenti si rischia di rallentare la digestione e quindi anche il metabolismo. Questa seconda fase dura 1 settimana e al suo termine inizierete già a notare importanti risultati, vi sentirete meno gonfie e anche la pelle inizierà ad essere leggermente più tonica.

Dieta anticellulite: la terza fase

La terza fase fondamentalmente è quella di consolidamento, come in tutte le altre diete: dovrete quindi mantenere il regime alimentare della seconda ma avrete la possibilità di introdurre, anche se di rado, qualche carboidrato a pranzo. Continuate a bere tanta acqua che vi aiuterà moltissimo a contrastare la ritenzione idrica, principale responsabile della cellulite, e inizierete ad ottenere dei risultati soddisfacenti!

Prodotti da utilizzare insieme alla dieta anticellulite

I prodotti anticellulite che si possono acquistare sotto forma di creme possono aiutare ma solo se osserverete anche una dieta anticellulite senza troppi strappi alle regole. Potete acquistarli online per ottenere dei buoni prezzi ma ricordate che anche le creme, da sole, non servono a nulla: dovete applicarle effettuando un massaggio drenante nei punti critici e soprattutto utilizzarle con costanza altrimenti evitate proprio di acquistarle perchè non avranno alcun tipo di beneficio!

Trova le migliori offerte di creme anticellulite online!

Share.