Banner title

Il taglio giusto per valorizzare i capelli rossi

0

Capelli rossi, chi li ha dalla nascita non può che ritenersi fortunato. Sono infatti pochissime le persone che hanno i capelli rossi naturali e sono moltissimi invece quelli che desiderano averli. Se si decide di avere i capelli rossi è importante prendersi cura di questi capelli, cercando di mantenerne sempre vivo il colore o esaltarlo al massimo.
Avete scelto di valorizzare i capelli rossi, ma non siete ancora riusciti a trovare il taglio giusto che riesca a valorizzare le tonalità e le varie sfumature della vostra chioma fiammeggiante? Vi aiutiamo nella scelta, con alcuni consigli e informazioni.

Le sfumature: come valorizzare i capelli rossi

Il rosso è senza dubbio uno dei colori più amati dalle donne per i propri capelli, ma non tutto purtroppo possono permetterselo. Tantissime le sfumature che può assumere questo colore, come ad esempio il rosso ramato, scelto per lo più da chi ha la pelle molto chiara. Il mogano e il rosso tiziano sono altre due delle tonalità di rosso, ideai per chi ha invece la pelle più scura, meglio ancora se olivastra.

Capelli rossi si, ma con quale taglio?

Il rosso possiamo dire che ben si addice a qualsiasi tipo di taglio, ci sono però delle tonalità di rosso che risaltano maggiormente su alcuni tagli piuttosto che altri, come ad esempio nel caso sulle vostre chiome rosse siano presenti delle sfumature. I tagli più di moda tra le donne rosse sono sicuramente quelli scalati che creano un effetto extra volume. Per chi ama le tonalità di rosso intenso e più scuro, consigliamo dei taglio scalati o sfoltiti, insomma non troppo pieni.

Abbiniamo la giusta tonalità di rosso al colore della pelle

Come già detto il rosso ben si abbina a chi ha la pelle tendenzialmente chiara e possiamo affermare che sono molto ben apprezzati dagli uomini. Anche per le donne mediterranee il rosso è molto indicato, anche se in tonalità scure, come ad esempio il mogano. Il rosso che sta bene a tutte è senza dubbio il rosso tiziano. Per il rosso fuoco, invece sono poche le fortunate che possono permetterselo, questo colore infatti si adatta solo a volti con lineamenti perfetti.
Il rosso che fa tendenza, invece è il rosso ramato. La tinta rosso rame sta impazzando tra le star di tutto il mondo. Lo sfoggiano modelle, attrici, cantanti e personaggi della televisione. È il colore ideale se si ha una carnagione chiara.

Come prendersi cura e valorizzare i capelli rossi

I capelli rossi, soprattutto se naturali, vanno valorizzati. Per le rosse naturali il consiglio è quello di tenersi strette questo fantastico colore e rinunciare a rovinarlo con contaminazioni di biondo o altro.
Per chi ha un rosso fiammeggiante è importante che mantena sempre vivo il colore con prodotti idratanti che donano un effetto brillante. Anche quando si decide di arricchire la colorazione rossa naturale con delle sfumature o tonalità più chiare, è sempre meglio fare attenzione per evitare che il risultato sia effetto “parrucca”. La soluzione ideale, sarebbe quello di ricorrere a colorazioni semi permanenti o con pigmenti naturali. Per valorizzare il rosso si possono creare giochi di contrasti con riflessi chiari o scuri su alcune ciocche.
Chi ha i capelli rossi sa bene che questi vanno protetti dall’estate e soprattutto dal sole. Prima dell’arrivo della stagione estiva è importante quindi fare una cura ricostituente dei capelli con trattamenti ristrutturanti.

Share.