Banner title

Dieta dell acqua: come dimagrire in modo sano ed equilibrato

0

Sempre alla ricerca di una dieta dimagrante? Adesso che un po’ alla volta la primavera inizia a fare timidamente capolino e che le temperature sono più alte, è inevitabile che arrivi anche il pensiero della prova costume: se fino ad ora ci siamo tenuti tutti ben nascosti sotto strati di vestiti e maglioni, anche quest’anno sarà presto tempo di scoprirsi e conviene evitare di trovarsi all’ultimo minuto con il pensiero della dieta! Ormai di regimi dietetici ce ne sono talmente tanti che è difficile trovare quello più adatto, ma al tempo stesso si hanno maggiori possibilità di scelta e si possono quindi evitare le diete più drastiche. Oggi vediamo come funziona la dieta dell acqua: tranquilli, non si tratta di un regime dietetico che prevede solamente liquidi, anzi a ben vedere è una delle più facili da seguire e soprattutto sane! 

Come abbiamo visto in diverse occasioni, non tutte le diete sono sane al 100%: la maggior parte di queste richiede non solo un grande sforzo mentale e fisico per ottenere risultati effettivi, ma quel che più preoccupa è che in molti regimi alimentari appositamente pensati per dimagrire vengono eliminati del tutto nutrienti che per noi sono fondamentali! Con la dieta dell acqua invece potrete perdere fino a 4 Kg in una settimana, in modo del tutto sano e senza rischi per la vostra salute! Perchè non provare? Vediamo come funziona nel dettaglio.

Dieta dell acqua: come funziona?

La dieta dell acqua è davvero tra le più semplici da seguire, perchè non prevede menù complessi o restrizioni particolari: certo, come vedremo tra pochissimo bisogna evitare di mangiare alcuni cibi ma si tratta di pochi alimenti in realtà. Il principio fondamentale della dieta dell acqua è quello di bere in alcuni momenti della giornata, tutto qui: l’assunzione di liquidi e in particolare di acqua aiuta a dimagrire e ci fa sentire meglio in generale.

Certo, bere tanta acqua non basta: è importante sapere quando e come farlo nel modo corretto, per ottenere dei benefici reali, e soprattutto bisogna cercare di evitare alcuni cibi che di natura sono grassi e quindi ostacolano il dimagrimento in qualsiasi condizione.

Dieta dell acqua: le regole d’oro

Se volete arrivare a perdere fino a 4 Kg in una settimana con la dieta dell’acqua, dovrete attenervi a queste regole d’oro, che sono fondamentali per ottenere risultati evidenti:

  • Bere almeno 10 bicchieri di acqua al giorno. Attenzione, però: è importante bere acqua in determinati momenti della giornata piuttosto che in altri: conviene sempre farlo prima dei pasti, in modo da aumentare il senso di sazietà e arrivare quindi a pranzo e a cena meno affamati.
  • Limitare i caffè. Nella dieta dell acqua è consentito bere solamente 2 caffè al giorno: uno al mattino e uno dopo pranzo. Nel pomeriggio o la sera conviene preferire una bella tisana oppure un the.
  • Bere acqua al mattino appena svegli. Bere un paio di bicchieri di acqua tiepida al mattino appena svegli, ancora prima di fare colazione, è un toccasana, meglio ancora che con un po’ di succo di limone.
  • Mangiare tanta frutta.

Dieta dell acqua: cosa si può mangiare?

Nella dieta dell acqua non è previsto un vero e proprio menù. Ci sono solo alcuni alimenti sui quali bisogna prestare più attenzione e che sarebbero da evitare o comunque consumare in misura ridotta: 

  • Cibi fritti;
  • Cibi troppo salati;
  • Condimenti troppo pesanti (meglio preferire sempre l’olio extravergine di oliva);
  • Carne rossa (meglio non mangiarne troppa).

Scopri altre diete per perdere peso:

Share.