Banner title

Il 2016 propone nuovi tipi di taglio capelli medi scalati

0

Il taglio capelli medi scalati 2016 sfiora le spalle. Non solo quindi tagli esagerati con rasature estreme o chiome lunghissime e folte, il 2016 ci concede anche capelli di lunghezza media. Ciuffi, frange laterali e volume, sia per gli uomini che per le donne, accompagneranno il taglio capelli medi 2016.
Il taglio capelli medi 2016 oltre ad essere fresco e glamour, rappresenta la soluzione ideale per chi non osa cambiare look con tagli drastici, ma anche per chi è alla ricerca di una soluzione trendy e di tendenza.

Bob, taglio capelli medi scalati 2016 per eccellenza

Il Bob non passa mai di moda come taglio capelli medi donna e ogni anno si arricchisce di nuove varianti. Il 2016 trasforma il taglio bob il due nuove varianti: Blunt Bob e Parisian Bob. 
Il Parisian Bob è un taglio capelli medi scalati che arriva fino alle spalle. La scalatura riguarda il perimetro della chioma, tanto che sembra un taglio pari. È un taglio capelli medi donna che crea un leggero volume, esalando i lineamenti del viso. Il Blunt Bob è un taglio che risale agli anni ’60, taglio liscio e compatto, composto da alcuni ciuffi più lunghi della parte posteriore, che arrivano al mento. Si può portare con frangia, ciuffo o riga laterale e centrale.
Il carrè arrotondato è un’altra versione del taglio Bob, un taglio capelli medi scalati che rende al massimo se portato liscio. Si tratta di un caschetto morbido alla francese, perfetto come taglio capelli medi con frangia piena arrotondata. Poi c’è la versione del taglio bob, 60’s mood. Una versione vintage che vede le punte dei capelli sollevate all’insù.
Il taglio medio per eccellenza poi è il long bob, ideale come taglio capelli medi mossi. Questo taglio ha una lunghezza che ci permette di fare acconciature come trecce o piccole code. Di gran tendenza poi il taglio capelli medi con frangia, portata su capelli lisci, ma anche su quelli ricci e mossi.
Il taglio capelli medi mossi accentua la forma e il volume della chioma mossa, donando un aspetto sbarazzino se abbinato a frangette piene e corpose che ricadono sugli occhi o portati con un bel ciuffo. Sui capelli lisci invece i tagli più indicati sono il carrè o il long bob, da pettinare con riga al centro o laterale.

Taglio capelli medi uomo 2016

Anche per l’uomo il trend 2016 parla di taglio capelli medi uomo. L’uomo 2016 sfoggerà tagli medi con riga laterale, perfettamente pettinati. Diminuiranno quindi le rasature e sfumature, per lasciare spazio allo stile no gender look, con capelli morbidi e ben curati. Ritorno di gel e brillantine che impomateranno frange e ciuffi lunghi laterali.
L’hairstyle 2016, anche per l’uomo, punta su uno stile fresco e leggero, grazie all’effetto spettinato sul taglio capelli medi uomo più corti ai lati e lunghi nella parte superiore. Tagli che potranno essere portati lisci o ricci, con ciuffi e addirittura frange. Per gli uomini con i capelli lisci, il 2016 vi consiglia tagli medi con ciuffi alti portati pettinati all’indietro.

Portebbe interessarti anche:

Share.