Banner title

Il taglio giusto per i vostri capelli ricci

0

Afro, mossi, ondulati, ma il vero must per il 2016 sono i capelli ricci e soprattutto corti. I capelli corti ricci, infatti, rappresentano la soluzione più sbarazzina e ideale per molte donne, anche tra le star. Esistono tagli che valorizzano il riccio, anche se si decide per un taglio extra short. L’importante è trovare un bravo parrucchiere, che sappia trattare i ricci e sia in grado di realizzare tagli che ridiano al riccio morbidezza e la giusta forma.

Che taglio scegliere se si hanno i capelli ricci

Come per ogni tipo di capelli, ma soprattutto per i capelli corti ricci, è importante scegliere il taglio giusto che vada a valorizzare il viso e dia risalo ai lineamenti. Il taglio giusto per il riccio è sicuramente quello che mantiene i ricci morbidi ed elastici. Di gran moda tra i taglidi capelli corti ricci, troviamo i tagli boyish, carrè e i caschetti all’altezza delle orecchie. Ma per chi vuole osare ci sono anche i tagli extra short e asimmetrico, come ad esempio il pixie cut, il taglio corto che prevede una parte della testa, quella posteriore, completamente rasata e ciuffi lasciati lunghi sul davanti. Molto femminile è anche taglio corto riccio in stile long bob o il caschetto con frangia riccia.

I tagli di tendenza sui capelli ricci

Di seguito vi forniamo una serie di tagli di capelli corti ricci che vanno per la maggiore tra le donne ricce in questo momento.
Il taglio afro, è un taglio che si addice per lo più a chi ha un riccio stretto. La sua lunghezza di solito arriva sopra le spalle e crea il giusto volume. Poi ci sono i tagli bangs, ideali per chi ha un tipo di capello molto fino. Sono tagli medi e scalato che formano una piramide, creando così ricci pieni e morbidi. Poi c’è lo Shag riccio, per le donne che hanno ricci forti e pieni. Si tratta di un taglio a forma di “y”, cioè più ampio verso le radici e stretto sulle punte. Per evitare l’effetto crespo su questo taglio, consigliamo l’utilizzo di pomate o sieri rivitalizzanti.

Bob-riccio-con-capelli-corti

Consigli giusti per per gestire i ricci

Prima di tagliare i vostri capelli corti ricci, vi consigliamo di rivolgervi sempre ad hairstylist esperto nei capelli ricci. È poi importante trovare il giusto shampoo, adatto alla tipologia del cuoio capelluto. È sempre indicato usare un balsamo adatto al tipo di capello. I capelli ricci purtroppo spesso generano dei nodi, per questo è importante spazzolare con le dita i capelli per sciogliere i nodi, non usare mai la spazzola. Per risolvere il fastidioso problema dell’effetto crespo, vi consigliamo un impacco con olio di argan, inoltre appena lavati vi consigliamo di tenere avvolti il capelli in un asciugamano per circa 20 minuti in modo da eliminare l’acqua. Asciugate i capelli corti ricci sempre a bassa velocità e temperatura, utilizzando un diffusore. Asciugarli a testa in su e a tratti anche a testa in giù. Durante l’asciugatura non spazzolate mai i capelli ricci, altrimenti rovinereste la naturale forma dei ricci. Se si vogliono ottenere ricci più definiti si possono utilizzare prodotti specifici come spuma o gel, l’importante è applicare poco prodotto per non appesantire il capello.

Altre acconciature con capelli ricci:

Share.