Banner title

Unghie gialle: cause e rimedi

0

Le unghie gialle rappresentano un problema molto diffuso, sia tra gli uomini che tra le donne: quest’inestetismo può essere il segnale di cattive abitudini o metodi estetici inappropriati ma spesso sta ad indicare anche qualche patologia dell’organismo. Per questo motivo è bene prestare attenzione a questo segnale e anzichè trascurarlo cercare di andare a fondo del problema e di comprenderne le cause. Le unghie gialle sono dovute ad un’alterazione cromatica chiamata in termini tecnici xantonichia e in questo articolo ne sveliamo cause e rimedi.

Unghie gialle: le cause non patologiche

Tra le cause più comuni delle unghie gialle, senza dubbio il fumo è una delle prime: i fumatori infatti notano spesso l’indice ingiallirsi e questo è dovuto alla nicotina presente nelle sigarette, che tra l’altro possono provocare anche deformazioni più o meno accentuate. Se cercavate un altro motivo per smettere con il vizio del fumo, quindi, lo avete appena trovato. Anche l’utilizzo di smalti di bassa qualità può rendere a lungo andare le unghie gialle: il colore infatti tende a penetrare troppo in profondità rendendo difficile la rimozione, ma pure gli stessi solventi possono causare delle macchie antiestetiche sulla superficie delle unghie quindi meglio scegliere quelli più delicati.

Le unghie gialle possono anche essere il segnale indicatore di una carenza di vitamine e sali minerali nell’organismo e in questi casi i sintomi sono associati anche ad una crescita più lenta e ad un ispessimento dell’unghia.

Unghie gialle: le cause di natura patologica

Come abbiamo anticipato prima, le unghie gialle possono essere il segnale anche di patologie ben più gravi e complesse, che vanno indagate e risolte alla radice. Tra queste, ad esempio, troviamo l’itterizia e quindi problemi a carico del fegato e della cistifellea ma anche patologie ben più gravi come AIDS o diabete.

Non è il caso di farsi prendere dal panico, comunque, perchè le unghie gialle possono anche dipendere da una semplice bronchite, da una sinusite o ancora da qualche infezione micotica come la onicomitosi.

Unghie gialle: rimedi naturali

Nel caso alla base del problema ci siano patologie di qualche natura, ovviamente gli unici rimedi sono quelli che portano ad una guarigione dell’organismo: di conseguenza anche questo sintomo manifesto andrà a scomparire in modo naturale, mentre se le cause sono da imputare allo stile di vita e alle abitudini, allora si possono mettere in atto delle strategie per risolvere il problema con metodi del tutto naturali.

Come abbiamo già detto, se le vostre unghie gialle dipendono esclusivamente dal fumo, vi basterà smettere di fumare per tornare ad avere delle mani perfette, mentre per evitare micosi o infezioni vi conviene tenerle sempre curate e pulite.

Per prevenire il problema, il consiglio è quello di usare smalti di qualità e solventi delicati, mentre se avete già le unghie gialle e volete togliere quel colorito poco sano dalle vostre mani potete provare a lasciarle in ammollo in una soluzione di limone, acqua e bicarbonato.

Se vuoi approfondire leggi anche:

Share.