Banner title

Olio di canapa: benefici, proprietà e utilizzo

0

L’olio di canapa è un alimento ricchissimo di proprietà benefiche per il nostro organismo, grazie agli acidi grassi essenziali e ai principi attivi che lo rendono un prodotto davvero miracoloso in alcuni casi. Si può assumere come un normale integratore, per prevenire ma anche per curare alcuni disturbi, ma lo si può utilizzare anche per via esterna, poichè è in grado di combattere l’acne e altre patologie della pelle. L’olio di canapa viene ottenuto dalla spremitura dei semi di questa pianta, e come vedremo tra poco è importante sapere come assumerlo. Lo si può reperire nei negozi biologici oppure online: su Amazon lo si trova ovviamente a prezzi migliori ma conviene stare attenti e leggere sempre bene le etichette perchè per poter trarre vantaggio dai suoi effetti miracolosi bisogna assumere l’olio di canapa puro e non diluito. Ma andiamo nello specifico e cerchiamo di capire quali siano le proprietà benefiche di questo integratore e come assumerlo per poterne giovare appieno. 

Le proprietà benefiche dell’olio di canapa

L’olio di canapa è ricco di acido alfa linolenicoun acido della serie Omega 3come abbiamo visto, gli Omega 3 sono difficili da trovare all’interno degli alimenti e spesso e volentieri si è costretti ad assumere degli integratori specifici perchè sono pochissimi gli alimenti che contengono questi nutrienti. Utile sia per la prevenzione che per la cura di diverse patologie, l’olio di canapa viene utilizzato per:

  • Rafforzare il sistema immunitario. Soprattutto nei cambi di stagione, un cucchiaio al giorno di olio di canapa si rivela un’ottima protezione per l’organismo;
  • Combattere le infiammazioni dell’apparato respiratorio. L’olio di canapa è in grado di alleviare i sintomi di patologie a carico del sistema respiratorio (sinusiti, raffreddori, ecc.);
  • Combattere il colesterolo cattivo. Grazie alla presenza degli Omega 3, questo alimento aiuta a combattere il colesterolo cattivo;
  • Antidolorifico. L’olio di canapa aiuta a combattere i crampi dovuti alla sindrome premestruale, ma anche dolori alle articolazioni (artriti, ecc.);
  • Regolarizzare l’intestino. Se assunto con regolarità, è in grado di regolarizzare l’intestino e combattere la stipsi o la sindrome del colon irritabile;
  • Migliorare attenzione e memoria.

Come e quando assumere l’olio di canapa

Come abbiamo visto, l’olio di canapa può essere utile in moltissimi casi: naturalmente è importante sapere come e quando assumerlo però! Per quanto riguarda la prevenzione (se quindi non avete problemi ma volete solo rafforzare il vostro organismo e giovare degli effetti benefici dell’olio di canapa) è consigliato assumere 1 o 2 cucchiaini al giorno, mentre per curare determinate patologie e problemi bisogna assumerne 2-3 cucchiai. 

L’olio di canapa, importantissimo, va consumato rigorosamente a crudo: lo potete prendere così, come se fosse un integratore, ma anche utilizzare per condire insalate e verdure. L’importante è che non venga mai cotto! Se assunto con costanza, gli effetti benefici di questo alimento si faranno sentire molto presto! Le controindicazioni? Nessuna! Lo possono prendere sia bambini che anziani, senza alcun problema!

Scopri altri consigli per un’alimentazione sana:

Share.