Banner title

I 10 disegni unghie più facili da fare

0
  1. I disegni unghie con tinte tono su tono: per un effetto dinamico, si può disegnare sull’unghia una scala cromatica che passa dalla tonalità 1 alla tonalità due semplicemente usando due smalti diversi e tre pennellini. Ad esempio, se la tonalità 1 è il rosso e la tonalità 2 è il giallo, iniziamo prepariamo su un piattino di vetro 2 gocce di smalto rosso e 2 di smalto giallo e mescoliamole con un terso pennellino. Smaltiamo un settore di unghia in giallo e il settore opposto in rosso, poi al centro smaltiamo col terso pennellino lo smalto ottenuto mescolando le 4 gocce, avendo cura di stenderlo dal centro verso le parti smaltate, e otterremo una scala cromatica.
  2. I disegni unghie con tinte in contrasto: una base bene asciutta può essere ritoccata con disegni in contrasto, che anche se semplici faranno un forte impatto, ad esempio una riga bianca diagonale su base nera omogenea.
  3. I disegni a pelle di serpente: sullo smalto asciutto, applichiamo gocce gonfie di smalto in contrasto, possibilmente con colori che richiamino il mondo dei serpenti, e premiamo poco per rendere le gocce irregolari come squame vere. Una volta asciutto avrà un piacevole effetto tridimensionale.
  4. I disegni arcobaleno: possiamo dipingere ogni unghia di un colore in scala o dipingere un vero arcobaleno su ciascuna unghia, con l’aiuto delle normali mascherine da nail art. Basta aver pazienza e far asciugare bene ogni striscia!
  5. I disegni a righe: le righe si possono realizzare con le mascherine o a mano libera, facendo asciugare bene la base e poi disegnando le righe con mano ferma e pennello piatto. Possiamo ottenere vari effetti: effetti bandiera, effetto tessuto, effetto ragnatela a seconda delle righe che scegliamo di disegnare e del loro andamento.
  6. I disegni unghie zebrati (non solo in bianco e nero!): è un disegno che di base si esegue come la riga, ma invece di scegliere strisce dritte perpendicolari, le righe saranno a lunghi triangoli sfalsati: consigliata la mascherina per avere bordi impeccabili!
  7. I disegni unghie con accessori: spesso, al posto del disegno, un accessorio giusto riesce ad essere il massimo per una creazione originale. Un brillantino su un’unghia nera o un cerchietto bianco su un’unghia rossa fanno un effetto strepitoso
  8. I disegni a pois: su base omogenea, applicare con la massima precisione piccole gocce uniformi, per un effetto optical sbalorditivo. A seconda delle combinazioni, gli effetti saranno molto diversi, dalla compostezza alla Jacqueline Kennedy fino all’effetto più punk e pazzerello. È un bel disegno anche per le unghie delle più piccole!
  9. Il disegno a coccinella: si fa come con la unghie a pois, ma il fondo deve essere rosso, i pois neri devono essere rigorosamente 5 e la testa della coccinella si esegue come la lunetta della french, in nero. Attenzione ai tempi di asciugatura delle varie fasi!
  10. Il disegno a spirale: facile e ipnotico, è ideale per rallegrare la mano quando lo si fa su un’unica unghia, specialmente con base in contrasto e spirale con colori fluo. Adatto alle occasioni notturne più scatenate, è un disegno che non passa inosservato.

Scopri tutti i consigli per delle unghie impeccabili:

Share.