Banner title

Integratori proteine vegetali: tutto quello che c’è da sapere

0

Quando si parla di integratori proteine spesso e volentieri ci si riferisce a quegli sportivi che vogliono aumentare la propria massa muscolare e per farlo necessitano di un maggior apporto di proteine animali, ma visto che ultimamente sono sempre più le persone che scelgono di sposare un regime alimentare vegan o vegetariano ci sembra giusto parlare in modo più approfondito degli integratori di proteine vegetali: la funzione che svolgono fondamentalmente è la stessa ma esistono delle importanti differenze e anche dei vantaggi nell’assunzione di questo tipo di integratori rispetto a quelli contenenti proteine animali. Oggi vediamo proprio questo: quali sono gli integratori proteine vegetali più consigliati sul mercato, quali vantaggi hanno e a cosa servono.

Integratori proteine vegetali: a cosa servono

Gli integratori proteici, siano essi di origine animale o vegetale, servono in generale per assicurare all’organismo il giusto apporto di proteine: queste svolgono diverse funzioni importanti, prima tra tutte quella strutturale. Le proteine infatti compongono non solo le membrane ma anche i muscoli e proprio per questo motivo chi vuole aumentare la propria massa muscolare deve assicurarsi di assumere il giusto apporto giornaliero di proteine. Questa è anche la ragione per cui spesso i personal trainer consigliano diete proteiche a chi desidera potenziare la propria muscolatura. A maggior ragione, gli integratori proteine diventano importantissimi per coloro che seguono una dieta vegana o vegetariana: senza carne, uova e latticini l’organismo spesso non assume sufficienti quantità di proteine e questo non va bene, quindi conviene compensarle. Grazie agli integratori proteine vegetali anche coloro che non vogliono avere nulla a che fare con i derivati di origine animale possono ritrovare il giusto equilibrio, senza alcun tipo di problema.

Integratori proteine vegetali: i vantaggi

Chiarito il fatto che il vantaggio principale degli integratori proteine vegetali sta nel fatto che anche vegani e vegetariani possono assumerli senza problemi perchè sono più naturali, va detto che a differenza degli integratori di origine animale questi presentano una serie di altri vantaggi non indifferenti e vale quindi la pena prenderli in considerazione:

  • Le proteine vegetali sono più digeribili rispetto a quelle di origine animale;
  • Gli integratori proteine vegetali, non contenendo lattosio, sono molto meno pericolosi da punto di vista allergologico rispetto a quelli di origine animale;
  • Generalmente gli integratori proteine vegetali sono ricchi di fibre e questo rappresenta un vantaggio per il benessere intestinale e per ridurre il gonfiore.

In sostanza quindi gli integratori proteine vegetali sono una soluzione perfetta per coloro che necessitano di un maggior apporto proteico e non vogliono assumere derivati di origine animale: anzi, a dirla proprio tutta fanno addirittura meglio di quelli classici a base di lattosio, uova, ecc.

Integratori proteine vegetali: dove acquistarli

Gli integratori proteine vegetali sono molto meno pericolosi di quelli animali: sono infatti a base di riso, soia, pisello, chia e sostanze del tutto naturali. Potete acquistarli in farmacia ma se non volete spendere una fortuna trovate gli stessi prodotti anche online a prezzi decisamente meno cari. Su Amazon ad esempio c’è un’ampia scelta e potete leggere le recensioni di coloro che già ne fanno uso per capire quale sia il più indicato per voi e per le vostre necessità.

Trova subito i migliori integratori di proteine vegetali in commercio!

Scopri di più sugli altri tipi di integratori:

Share.